08/04/15  - Streptococco prima del parto - Salute femminile

08 aprile 2015

Streptococco prima del parto




Domanda del 08 aprile 2015

Domanda


Salve. Prima di mio marito, quando non avevo ancora avuto raporti, il tampone che avevo fatto era negativo. Quando sono rimasta incinta, piu'di 4 anni dopo il primo tampone, con la prasse prima del parto, forse un mese prima, era positivo. .. Ci sono rimasta male, ma la ginecologa che mi seguiva mi ha garantito che non era un problema grave. .. Insomma, prima del parto mi hanno fatto delle iniezioni per evitare il contagio. Il parto e'stato naturale e la mia bimba era gia'oltre il termine. .. Il mio dubbio: Ho letto che questa " cura" che fanno al nei giorni precedenti al parto, oppure nel giorno stesso, non cura veramente il problema, ma solo evita che sia contagioso. .. E'vero? Vorrei sapere perche'l'anno scorso, a novembre ho dovuto fare un raschiamento perche'ero incinta ma non era evolutiva, il mio bimbo ha smesso di vivere con 6w3 circa e ora che cerco di nuovo una nuova gravidanza, leggendo un po ', ho visto questa osservazione e mi e'venuto il dubbio se sono ancora positiva e se provoca aborto, anche se quello dell'anno scorso forse e'stato per un inizio mola, ma non vorrei andare incontro ad un altro aborto, anche perche'desidero tanto altri figli. ..
Vi ringrazio.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute femminile



Potrebbe interessarti
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
Salute femminile
07 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Salute femminile
19 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Prevenzione femminile, un ambulatorio mobile nelle piazze d’Italia
Salute femminile
08 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Prevenzione femminile, un ambulatorio mobile nelle piazze d’Italia