08/05/13  - Synagis - Infanzia

08 maggio 2013

Synagis





Domanda del 08 maggio 2013

Domanda: Synagis


Domanda di Infanzia, inviata in data 08 maggio 2013.

Buongiorno

sono padre di due gemelli nati prematuri (31 settimane) ed estremamente sottopeso (830gr e 1550gr) a settembre 2012. Da novembre'12 a marzo'13 hanno fatto entrambi il ciclo del Synagis. Fin ora non hanno mai avuto alcun problema respiratorio, nè Tosse nè febbre nè altre infiammazioni.

Dovranno essere risottoposti a Synagis anche a novembre'13? Chi e in base a cosa prende la decisione?

grazie

Vincenzo
Risposta del 18 maggio 2013

Risposta di GIULIA DE STEFANIS


di solito la somministrazione del Synagis viene proposta dal centro che si occupa di bambini prematuri e di basso peso alla nascita. Esistono delle disposizioni di legge ben precise che, in base ai vari dati clinici dei bimbi, seguono le linee guida internazionali riguardanti la protezione di questi piccoli dalla infezione da virus respiratorio sinciziale, un virus che causa in autunno casi di bronchiolite, malattia respiratoria grave soprattutto se interessa b. molto piccoli e prematuri. Quindi segua con fiducia il centro per prematuri che ha finora seguito i suoi piccoli

Dott.ssa Giulia De Stefanis
Pediatra convenzionato
Specialista in Pediatria
Ardea (RM)

Il profilo di GIULIA DE STEFANIS
Risposta del 20 maggio 2013

Risposta di EDOARDO FARINELLI


Il synagis è una specie particolare di vaccino (in realtà è già un anticorpo) contro il virus respiratorio sinciziale, detto VRS, responsabile di una grande parte di bronchioliti che sono infezioni tipiche dei più piccoli, a volte pericolosette. Il programma delle dosi e richiami del synagis è concordato dalla unità di terapia intensiva neonatale che ha dimesso il piccolo. .. tanti auguri per i piccoli. .


Dott. edoardo farinelli
Medico Ospedaliero
Ricercatore
Specialista in Pediatria
Perugia (PG)

Il profilo di EDOARDO FARINELLI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Infanzia



Potrebbe interessarti