16/09/04  - Tappi per le orecchie: sono pericolosi? - Malattie infettive

16 settembre 2004

Tappi per le orecchie: sono pericolosi?





Domanda del 16 settembre 2004

Domanda: Tappi per le orecchie: sono pericolosi?


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 16 settembre 2004.

Buongiorno! Da parecchi mesi per studiare e non essere eccessivamente disturbata da rumori vari utilizzo dei tappi morbidi per le orecchie. Preciso che, indossati gli stessi (per molte ore...!), sono solita ripetere la nozioni apprese con un filo di voce, quasi impercettibile (in questo modo "mi sento" senza dover parlare ad alta voce). E' possibile che un loro uso prolungato possa causare danni all'udito? Vi pongo questa domanda, perchè da almeno un mese mi capita spesso di provare, una volta tolti i tappi, la sensazione fastidiosa di avere ancora nelle orecchie qualcosa che mi opprime leggermente e che chiude le stesse, talvolta sentendo anche rimbombare i suoni o addirittura la mia voce. Vi ringrazio molto e mi complimento con Voi per il servizio efficiente che offrite.
Risposta del 20 settembre 2004

Risposta di ANTONIO SANTORO


buongiorno,e benvenuta su questo sito.
Il suo sintomo è verosimilmente la manifestazione di una Otite esterna non catarrale, in fase iniziale
dovuta al contatto dei tappi con la mucosa.
LA RISOLUZIONE DELLA STESSA è EVIDENTE ,SI RISOLVERA' ELIMINANDO I TAPPI E, SE NECESSARIO,
DOPO NORNALE TOILETTE QUOTIDIANA ,QUALORA I SINTOMI PERSISTESSERO,' IMPIEGARE DELLE
GOCCE DI VASOSTERONE OTO 2GTT PER 2 VOLTE/die per 3-4 gg.
SI TRANQUILLIZZI SULLA EVENTUALITA' DI DANNI SUL SISTEMA UDITIVO POICHE' CIO' NON
ACCADRA', ANCHE SE DECIDESSE DI CONTINUARE AD OVATTARE I PADIGLIONI.
LA SALUTO CORDIALMENTE.

Dott. Antonio Santoro
Specialista convenzionato
Specialista attività privata



Il profilo di ANTONIO SANTORO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Cerca nel sito


Cerca in


Farmaci  |  Esperto risponde  |


Schede patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti