15/09/04  - Terapia con immunoglobuline e trombocitopenia - Malattie infettive

15 settembre 2004

Terapia con immunoglobuline e trombocitopenia




Domanda del 15 settembre 2004

Domanda


Mia madre con piastrine a 14000 senza disturbi particolari in atto, eccetto le petecchie alle gambe, sembra dopo aver preso una puntura di una vespa ? , con protesi valvolare aorta e mitrale , ipertesa, coumadin sospeso per le piastrine basse, e' stato proposta terapia con immunoglobuline, mi sono documentato e i pareri sono discordi, considerata l'eta' , e le patologie , e visto che non vi sono emorragie in atto, e visto che la durata della terapia con immun. e' transitoria(due settimane) , è opportuna tale terapia? non potrebbe dare effetti coll. piu' gravi della stessa piastrinopenia? grazie
Risposta del 20 settembre 2004

Risposta di DOMENICO RESTIFO


Per poter risponderLe adeguatamente occorrerebbe conoscere meglio il caso: innanzitutto quale è la causa della piastrinopenia? infatti il fenomeno potrebbe solo essere transitorio ed in tal caso è corretto impostare la terapia con immunoglobuline; ma senza dati più precisi non si può dare un giudizio.
L'effetto collaterale della terapia con Immunoglobuline è il COSTO ELEVATISSIMO

Dott. DOMENICO RESTIFO
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata



Il profilo di DOMENICO RESTIFO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Malattie infettive



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Corretto uso degli antibiotici, anche uno spot
Malattie infettive
01 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Corretto uso degli antibiotici, anche uno spot
Combattere l’influenza con la dieta
Malattie infettive
24 gennaio 2018
Notizie e aggiornamenti
Combattere l’influenza con la dieta
L’influenza è alle porte, ma c’è ancora tempo per ricorrere al vaccino
Malattie infettive
18 dicembre 2017
Notizie e aggiornamenti
L’influenza è alle porte, ma c’è ancora tempo per ricorrere al vaccino