27/02/08  - Terapia ormonale sostitutiva - Salute femminile

27 febbraio 2008

Terapia ormonale sostitutiva




Domanda del 27 febbraio 2008

Domanda


Gent.mi Dottori,
sono ormai 11 anni che sono in Menopausa (precoce) oggi ho 50 anni, ne avevo 39 quando, forse per motivi di tiroide ho incominciato ad avere problemi. Per 6 anni ho seguito una terapia ormonale sostitutiva con femoston 1\10, poi interrottami da una dottoressa. Dal quel momento ho incominciato ad avere grossi disturbi urinari, a parte le vampate, a parte problemi intestinali ed emorroidali, ma quello che più mi sconvolge è avere questo continuo fastidio della cistite. Ho un quesito da porvi, vorrei ricominciare di nuovo la terapia sostitutiva ormonale, magari non proprio con il femoston, ma andrebbe bene anche quello, ho infatti anche provato quelle con isoflavonoidi di soia, ma niente nessun miglioramento. Ho provato varie e svariate creme ormonali a livello vaginale, ma ahimè, sono allergica, non riesco a tollerarle (mi vengono delle vaginiti al secondo giorno di applicazione, qualunque crema sia). Per questo motivo preferirei una terapia con compresse, da poter assumere nel tempo, oppure quelle con cerotto da applicare. Basta che mi si tolga questo fastidiosissimo problema di continue cistiti, dolorose e brucianti. A proposito ad ogni episodio ho fatto svariatissime urinoculture, tutte negative, ho usato antisettici ed integratori (tipo acidif e uticran) niente, sempre uguale. A questo punto il mio urologo, mi ha detto che è un problema legato agli ormoni e alla menopausa. Per favore aiutatemi, non so più dove sbattere la testa. Grazie.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute femminile



Potrebbe interessarti
Candida, cosa fare
Salute femminile
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Candida, cosa fare
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
Salute femminile
07 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Salute femminile
19 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale