28/05/08  - Terapia per Ernia Discale - Scheletro e Articolazioni

28 maggio 2008

Terapia per Ernia Discale





Domanda del 28 maggio 2008

Domanda: Terapia per Ernia Discale


Domanda di Scheletro e Articolazioni, inviata in data 28 maggio 2008.

Buongiorno, ho fatto una RSM che ha rivelato un'ernia discale postero-laterale L5-S1 e una marcata protusione o piccola ernia L5-S1. Attualmente, ho un dolore continuo, minore al mattino appena alzato e via via crescente nel corso della giornata, sotto il gluteo destro fino al polpaccio destro, e mi risulta molto doloroso, almeno inizialmente, mantenere una postura perfettamente eretta. Camminare, anche per piccoli tratti, è abbastanza doloroso... Ho provato a seguire una terapia farmacologica a base di Lyrica 75 mg, Mepral 10 mg, Contramal SR 100 mg e Deltacortene 5 mg come pure iniezioni di Voltaren/Muscoril senza alcun risultato. L'unico sollievo è venuto da una serie di sedute di terapia su un lettino unito all'applicazione di TENS, ma dopo alcuni mesi il problema si è riproposto. Che tipo di terapia mi consiglia? Potrebbe essere utile un qualche tipo di attività fisica/corsetto? Mi hanno parlato molto dell'azoto terapia....mi chiedevo se poteva essere un'idea da valutare, nel mio, e quali controindicazioni avesse
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Scheletro e Articolazioni



Potrebbe interessarti
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Scheletro e articolazioni
03 ottobre 2017
News
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Scheletro e articolazioni
25 settembre 2017
Interviste
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Troppa Tv mette a rischio la mobilità
Scheletro e articolazioni
12 settembre 2017
News
Troppa Tv mette a rischio la mobilità