07/03/11  - TESSUTO LINFOIDE REATTIVO - Orecchie naso e gola

07 marzo 2011

TESSUTO LINFOIDE REATTIVO





Domanda del 07 marzo 2011

Domanda: TESSUTO LINFOIDE REATTIVO


Domanda di Orecchie naso e gola, inviata in data 07 marzo 2011.

Gentilissimo Dottore,mia moglie, in data 09/02/2011, ha ripetuto l'ecografia al collo ,per monitorare la formazione nodulare angolo sotto mandibolare (tessuto linfoide reattivo ), presso lo stesso studio nel quale ha eseguito l'ecografia precedente,con lo stesso macchinario , ma con due operatori diversi, Ecco il testo dell'esame eseguito : In regione sottoangolo-mandibolare sinistra si rileva una formazione nodulare con morfologia ovalare , caratterizzata da contorni netti e regolari e da diametro longitudinale massimo di circa 4 cm.Detta formazione sembra prendere origine dal polo inferiore della parotide , assumendo sviluppo pressoche' del tutto esofitico, a ridosso della superficie antero-superiore del muscolo sternocleido-mastoideo. La lesione presenta aspetto prevalentemente cistico, con una componente tissutale sepimentata nella sua porzione piu' profonda.La osservazione flussimetrica con eco-color doppler non fa rilevare comunque segni di vascolarizzazione intra o perilesionale.Non sono apprezzabili significativi ingrossamenti adenopatici ne' elementi patologici focali a carico delle altre ghiandole salivari maggiori.La precededente ecografia del 28/10/2010 recitava invece cosi' :In regione sottoangolo-mandibolare sinistra si rileva una formazione nodulare di circa 26-30 mm ,caratterizzata da ecostruttura complessa con conponente prevalentemente fluida e con sepimentazione nel contesto .Detta formazione sembra prendere origine dal polo inferiore della parotide ,essa contrae rapporti di contiguita' con il muscolo sternocleido-mastoideo.Il reperto descritto e' aspecifico e in prima ipotesi e' compatibile con formazione ad origine primitivamente parotidea ( T.Wartin ?)senza pero' escludere l'origine linfonodale.Coesiste la presenza di alcuni linfonodi reattivi in sede intra - parotidea e sottomandibolare.Non lesioni focali nella loggia tiroidea (pregressa tiroidectomia ).In data,18/11/2010, come gia' detto , mia moglie ha eseguito un agoaspirato ecoguidato, in un centro specializzato di Messina , ecco il testo del referto- Diagnosi clinica : Cisti – Notizie anamnestiche : Nodulo di 3.5 cm parotide sin. – Reperto citologico : Il materiale in esame e' costituito pressoche' esclusivamente da linfociti maturi , con qualche forma immatura paraimmunoblastica e istio-monocitica.fondo poco ematico. Conclusione diagnostica :Tessuto linfoide benigno /reattivo- Diagnosi citologica : Reperto non neoplastico ( negativo ).Dottore mi scusi se ho ripetuto il testo degli altri esami eseguiti , ma desideravo sapere da lei cosa pensa del referto della seconda ecografia , dato che non si parla piu' di coesistenza di altri linfonodi reattivi , credo che il nodulo non abbia subito trasformazioni ,neanche per la grandezza , in quanto al momento dell'agoaspirato ecoguidato , di gia' era definito di 3.5 cm. La cosa che mi lascia perplesso , in attesa di nuovi controlli e che , sia l'ecografista e sia un chirurgo otorino che noi gia'conosciamo , propenderebbero per l'asportazione del linfonodo reattivo , in quanto le possibilita' che regredisca sono basse , addirittura l'otorino , ci ha detto che il risultato dell'agoaspirato non gli interessa e che il linfonodo , seppur reattivo , va' asportato (egli opera in una clinica privata ). Ma dottore , come gia' sentito e letto altre volte , il linfonodo reattivo non va' asportato , vero ? In attesa di una sua cortese risposta la saluto cordialmente.
Risposta del 13 marzo 2011

Risposta di FRANCESCO GEDDA


La prudenza - anche in presenza di un agoaspirato negativo - consiglia l'asportazione della lesione evidenziata all'ecografia, dal momento la descrizione ecografica non è di univoca interpretazione (e non consente di interpretare con certezza la neoformazione come linfonodo reattivo).

a href="http://www.dica33.it/Francesco_Gedda?esp=2217" Francesco Gedda /a
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Otorinolaringoiatria
Torino (TO)


Il profilo di FRANCESCO GEDDA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Orecchie naso e gola



Potrebbe interessarti
Aria condizionata: porta sollievo, ma va usata con giudizio
Orecchie naso e gola
03 luglio 2017
Notizie
Aria condizionata: porta sollievo, ma va usata con giudizio
Cotton fioc: non puliscono e possono danneggiare le orecchie
Orecchie naso e gola
31 maggio 2017
Notizie
Cotton fioc: non puliscono e possono danneggiare le orecchie