02/12/04  - Test al synacthen - Malattie infettive

02 dicembre 2004

Test al synacthen





Domanda del 02 dicembre 2004

Domanda: Test al synacthen


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 02 dicembre 2004.

salve..il medico endocrinologo mi ha consigliato di eseguire il test al synacthen...vorrei capire di che esame si tratta, cos'e' il synacthen e che controndicazioni o effetti collaterali potrebbe avere.Grazie per l'attenzione
Risposta del 05 dicembre 2004

Risposta di MARIA GRAZIA FERRARI


Il testal Synachten (o test di stimolazione con ACTH) consiste nella somministrazione di ACTH, cioè l'ormone che stimala il surrene, per poi verificare la risposta della ghiandola: viene eseguito nel sospetto di una patologia surrenalica, cioè ipo o iperfunzione della ghiandola.
Si esegue somministrando, in genere nel muscolo deltoide (spalla) o eventualmente endovena, una fiala di ACTH sintetico ed eseguendo prelievi venosi al tempo 0, 30, 60 minuti dalla somministrazione per valutare i livelli di cortisolo e aldosterone (gli ormoni prodotti dal surrene).
Gli effetti collaterali sono irrilevanti, al massimo un piccolo temporaneo aumento della pressionee.

Dott. Maria Grazia Ferrari
Specialista attività privata
BOLOGNA (BO)



Il profilo di MARIA GRAZIA FERRARI
Risposta del 08 dicembre 2004

Risposta di PAOLA MOSSA


Il test al synacthen è noto come test di riserva surrenalica, viene disposto dall'endocrinologo qualora abbia il sospetto che il surrene non funzioni a dovere nella produzione del cortisolo (l'ormone dello stress). Il farmaco che le viene iniettato intramuscolo è ACTH un ormone prodotto dalla sua ghiandola ipofisaria, con l'iniezione si stabilisce la risposta del surrene a questo ormone e quindi si misura il livello nel sangue del cortisolo dopo 1 ora dall'iniezione intramuscolare. E' privo di effetti collaterali e anche di controindicazioni. Esiste anche un'altra condizione nella quale tale test è utile, per valutare la funzione di una parte del surrene diversa da quella che produce il cortisolo, sitratta della parte del surrene preposta alla sintesi di ormoni sessuali , il test consente di stabilire se esiste una patologia congenita nota come deficit di 21 idrossilasi , le modalità di esecuzione sono identiche, dopo 1 ora dall'iniezione intramuscolo di synacthen si valuta anche il livello nel sangue dell'ormone 17OHP.

Dott. Paola Mossa
Specialista attività privata
Ricercatore



Il profilo di PAOLA MOSSA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti