24/11/04  - Test per Intolleranza Alimentare - Stomaco e intestino

24 novembre 2004

Test per Intolleranza Alimentare




Domanda del 24 novembre 2004

Domanda


Mi rivolgo a voi per un consiglio Soffro da un paio di mesi di forti pruriti alla zona genitale (è la terza volta nella mia vita La prima volta avevo 25 anni) che il mio ginecologo mi sta facendo curare con ovuli, creme e lavande ma senza successo. Inotre aumentano sempre più i problemi dell'apparato digerente (la dottoressa mi ha detto che i dolori allo stomaco di cui sto soffrendo dipendono da una gastrite). Ho provato ad eliminare gli alimenti a cui sono risultata intollerante circa 5 anni fa facendo il prick test (latte e derivati, carni rosse ed agnello), ma dopo una settimana non era successo nulla. Secondo la Vostra esperienza cosa mi consigliate? Devo ripetere il prick test (In tal caso essendo a Milano dove potrei rivolgermi per farlo?) o seguire un'altra strada? Grazie del vostro consiglio Antonella
Risposta del 27 novembre 2004

Risposta di MARIO GUSLANDI


Le sue ( vere o presunte) intolleranze alimentari credo abbiano ben poco a che fare con il suo disturbo, a meno che Lei soffra anche di sintomi a carico dell'intestino. Di questi pero' Lei non fa cenno, mentre riporta unicamente problemi gastrici...


Dott. Mario Guslandi
Medico Ospedaliero
MILANO (MI)



Il profilo di MARIO GUSLANDI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Stomaco e intestino
19 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici
Stomaco e intestino
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici
Diverticolosi. Alimentazione e fattori di rischio
Stomaco e intestino
20 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Diverticolosi. Alimentazione e fattori di rischio