26/03/09  - Test tossicologici medicina del lavoro - Allergie

26 marzo 2009

Test tossicologici medicina del lavoro




Domanda del 26 marzo 2009

Domanda


Carissimo dott.Nava, so che la durata di presenza di tracce di cannabinoidi nelle urine è estremamente soggettiva, ma nelle risposte che ho già letto date da lei ho faticato a trovare quello che stavo cercando. In un maschio di 25 anni, magro, che fa vita attiva, sport almeno una volta a settimana e assume molti liquidi, indicativamente(ma non troppo) per quanto possono persistere tali tracce? Aspetto con ansia notizie. Saluti
Risposta del 09 aprile 2009

Risposta di FELICE NAVA


Ribadisco che esiste una ampia varibilità che l'assunzione di liquidi o altro non può modificare più di tanto.
Le do un consiglio. Se lei deve fare un esame ufficiale provi comprando uno stick di un test rapido in farmacia se è ancora positivo. In questo modo sarà più tranquillo nel momento in cui andrà a fare l'esame per motivi di lavoro.
Saluti.

Dott. Felice Nava
Medico Ospedaliero
Ricercatore
Specialista in Psicologia
Specialista in Tossicologia medica
CASTELFRANCO VENETO (TV)



Il profilo di FELICE NAVA
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Allergie



Potrebbe interessarti
La prevenzione comincia già nel pancione
Allergie
29 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
La prevenzione comincia già nel pancione
Riniti, cause e sintomi
Allergie
09 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Riniti, cause e sintomi
Inquinamento e effetti negativi sulla salute: come difendersi dello smog
Allergie
06 novembre 2017
Notizie e aggiornamenti
Inquinamento e effetti negativi sulla salute: come difendersi dello smog