10/12/04  - Tiroidite - Malattie infettive

10 dicembre 2004

Tiroidite




Domanda del 10 dicembre 2004

Domanda


Gentile Dottore, sono una donna di 52 anni e soffro da circa un anno alla tiroide. Ho fatto da poco delle analisi:esame citologico,ormoni tiroidei ed ecografia tiroidea. E' risultato che gli ormoni sono tutti nella norma : T3 FREE (MEIA) 1.8 pg/ml T4 FREE (MEIA) 0.8 ng% TIREOTROPINA (hTSH 3a generazione MEIA) 0.4 microU/ml ANTICORPI ANTI-TG (AAT IRMA) 8.7 U/ml tranne uno: ANTICORPI ANTI TPO (AAM RIA) 1291.0 u/ML "L'esame citologico della tiroide mediante agospirazione ecoguidata ha rilevato a carico del lobo sinistro: cellule tiroidee in parte con ipertrofia nucleare ed aumento dell'attività cromatinica in parte con marcati segni di flogosi disposte in follicoli e gruppi.Linfociti.Fibrosi.Colloide assente. Il quadro depone per gozzo adenomatoso nel contesto di tiroidite." Per quanto riguarda "l'ECOTOMOGRAFIA TIROIDEA": ha messo in evidenza, tiroide in sede, di volume lievemente aumentato, ad ecostruttura dismomogenea per la presenza al lobo sx di un'area isoecogena, con ampia zona anecogena, a margini definiti e regolari, di millimetri 15x10x17 (diam.TxAPxL). il lobo dx misura mm 24x20 il lobo sx misura mm 20x16 Trachea in asse Conclusioni: il quadro depone per nodulo solido con ampia area di degenerazione cistica. Il problema è che mi è stata diagnosticata anche una disfonia sub-acuta con un'iperemia diffusa alla glottide. La mia domanda è: "c'è qualcosa contro il dolore ed il fastidio che mi portano queste patologie?Mi consiglia di fare altri esami? Quale cura Le sembra più indicata,dato che a Catania mi hanno dato per la tiroide solo l'eutirox 50 mg una al giorno.Basta da sola questa terapia? Non credo perchè il malessere è presente e mi dà gravi conseguenze anche nel mio lavoro di insegnante(docente di letteratura italiana e latina). Infatti, credo proprio che dovrò fare domanda di cambio di ruolo da insegnante a bibliotecaria. Proprio a tal motivo, saprebbe dirmi se la documentazione che Le ho appena presentato è sufficiente a richiedere tale cambio, sottoponendomi a visita medico-collegiale? Chiedo scusa se mi sono dilungata un po' troppo, però, Mi creda, provo un malessere insopportabile nella zona interessata(zona laringo-tiroidea), che mi impedisce di parlare. Vorrei più che altro dei buoni consigli da seguire. Sicura di una Sua pronta risposta, La ringrazio e La saluto con stima, Prof.ssa Gabriella PS Sono una ex fumatrice da un anno.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Malattie infettive
22 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
Malattie infettive
14 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
La salute in crociera
Malattie infettive
10 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
La salute in crociera