18/09/14  - Tosse allergica non curabile?! - Allergie

18 settembre 2014

Tosse allergica non curabile?!





Domanda del 18 settembre 2014

Domanda: Tosse allergica non curabile?!


Domanda di Allergie, inviata in data 18 settembre 2014.

Salve,
sono disperato e ho bisogno di più pareri possibili.
Ormai da anni soffro di tosse allergica che si scatena sempre dopo esser stato infettato da raffreddore con mal di gola e catarro. In seguito guarisco ma resta tosse secca per tutta la stagione allergica.
Nella primavera del 2013, stufo di prendere mille medicine tra cui cortisonici senza risolvere nulla mi sono deciso a fare più analisi possibili.
Risultato negativo a: Radiografia torace, test asma con metacolina, visita pneumologica, e gastroscopia fatta nel 2010.
Rieseguiti Test allergici: Risulto allergico a graminacei e ambrosia.
Prescritta cura con kestine per tutta la stagione e singulair al comparire della tosse.
Ho passato indenne la stagione dei graminacei.
Ora per l'ambrosia ho tosse dal 25 agosto ed da allora prendo le due medicine indicate senza che diminuisca.
Negli ultimi giorni sembra addirittura aumentare, forse per il clima.
E' continua...riesco a ridurre il numero di colpi di tosse solo se non parlo e respiro lentamente...altrimenti sento come si spezzasse il respiro associato a prurito in gola e sono costretto a tossire. (in continuazione dal mattino alla sera)

Cosa posso fare? Che altre analisi posso eseguire?
Ha senso eseguite test di intolleranza alimentare? Ho letto che possono amplificare le allergie
Eseguire delle sedute in grotta di sale?
Non riesco ad avere più una vita normale con questa tosse e ho bisogno di una soluzione definitiva e sensata.
So già che verso metà o fine ottobre finirà, ma impazzisco all'idea di sopportare senza far nulla!

Vi ringrazio per qualunque consiglio possiate darmi.
Saluti
Michele
Risposta del 20 settembre 2014

Risposta di VINCENZO MANCUSO


LA SUA STORIA CREDO MERITA UN MAGGIOR APPROFoNDIMENTO ALLERGOLOGICO ed eventualmente accanto alla terapia farmacologica , che non ha specificato, una terapia causale.
Si rivolga al suo allergologo di fiducia.



Dott. Vincenzo Mancuso
Specialista attività privata
Continuità Assistenziale
Specialista in Allergologia e immunologia clinica
Lugo (RA)

Il profilo di VINCENZO MANCUSO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Allergie



Potrebbe interessarti