08/02/13  - Tosse da 4 mesi con espettorato chiazzato marrone - Apparato respiratorio

08 febbraio 2013

Tosse da 4 mesi con espettorato chiazzato marrone





Domanda del 08 febbraio 2013

Domanda: Tosse da 4 mesi con espettorato chiazzato marrone


Domanda di Apparato respiratorio, inviata in data 08 febbraio 2013.

Salve, gentili dottori. Ho Tosse da Ottobre che all'inizio era secca e da fine Novembre sono compare tracce marroni nell'espettorato presenti tutt'ora ogni giorno. Ho effettuato una Rx Torace fine ottobre con esito negativo e na Tac con e senza MDC il 3 Gennaio con esito negativo (- Non alterazioni parenchiali a carattere espansivo od infiltrativo in atto. - Pervie le vie aeree. Non versamenti pleurici. - Non linfoadenomegalie ilo-mediastiniche nè ascellari.)
Visita otorino sempre il 3 Gennaio con obiettività sostanzialmente negativa e congestione nasale da abuso di vasocostruttori.
Al momento ho il naso completamente intasato e a volte quando lo soffio mi esce muco giallo, scuro con tracce di sangue. Sono fumatore dall'età di 18 anni e ho smesso ancora da 1 settimana però ho ridotto drasticamente il numero di sigarette negli ultimi mesi.
La Tosse spesse volte presenta tracce marroni e la notte scompare completamente.
Da cosa potrebbe dipendere tutto ciò?
Il mio medico di base mi ha richiesto di eseguire una visita ORL da un altro specialista.
Da cosa può dipendere l'espettorato con tracce marroni? Sono molto preoccupato.
Per il resto non ho problemi respiratori e alla visita da uno pneumologo non ha trovato anomalie. Ho asempre il naso chiuso. Cordiali saluti.
Risposta del 08 febbraio 2013

Risposta di MASSIMILIANO MANZOTTI


E'probabile che l'espettorato rugginoso drerivi dalle alte vie respiratorie, infatti lei afferma che il muco prodotto a livello nasale è mucopurulento e con presenza di tracce di sangue. E'indispensabile sospendere l'uso dei decongestionanti e abolire il fumo di sigaretta. Una volta risolto il problema nasale, se persiste l'espettorato anomalo, sarà necessario procedere con un esame broncoscopico che fornirà notizie dettagliate a carico delle prime vie aereee (introduzione nasale ), laringe, corde vocali, trachea e bronchi.



Cordiali saluti




Dott. MASSIMILIANO MANZOTTI
Specialista attività privata
Specialista in Malattie apparato respiratorio
Specialista in Cardiologia
Reggio nell'Emilia (RE)

Il profilo di MASSIMILIANO MANZOTTI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Apparato respiratorio



Potrebbe interessarti
Bpco: l’attività fisica allunga la vita
Apparato respiratorio
22 marzo 2017
News
Bpco: l’attività fisica allunga la vita