21/06/08  - Transaminasi - Malattie infettive

21 giugno 2008

Transaminasi





Domanda del 21 giugno 2008

Domanda: Transaminasi


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 21 giugno 2008.

Buonasera Dottore, Mi scuso per il disturbo. Il mio ragazzo ha effettuato pochi giorni fa le analisi del sangue e l'unico valore fuori norma è la Transaminasi GPT 85... e superficiale presenza di sangue nelle urine (+---) Volevo sapere se devo sospettare un'epatite e se devo ricorrere anchio alle analisi per un eventuale contaggio... Sottolineo che il mio ragazzo ha 29 anni, e alto 1,80 pesa 95Kq e non beve... ma ultimamente ha mangiato in maniera molto irregolare causando l'aumento di peso circa 8 kg... Vorrei insomma delle delucidazioni in merito e eventuali consigli... Grazie mille in anticipo Buonasera
Risposta del 25 giugno 2008

Risposta di VINCENZO MARTUCCI


Le modeste tracce ematiche nelle urine possono essere anche un reperto occasionale o, tuttalpiù, se accompagate da sintomi come frequenti minzioni e/o bruciori a urinare potrebbero essere anche indicativi per una banale Cistite . Ovvimente se perdurassero sarà il caso di rivolgersi al Medico di Base. L'aumento della GPT (tutto sommato modesto visto che in corso di epatiti acute si possono registrare valori di divere centinaia!) ci sta tutto con gli abusi alimentari che sottendono il recente incremento ponderale e portano al sovraccarico digestivo del fegato. Tranquilla dunque,in assenza di altri sintomi (quali difficoltà digestive, senso di "bocca amara", colorito giallo degli occhi o, addirittura della pelle, ecc.) non c'è motivo di eccessive preoccupazioni...salvo ovviamente quella del Suo ragazzo di mettersi subito a dieta per recuperare il peso forma! Saluti

Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia
UDINE (UD)



Il profilo di VINCENZO MARTUCCI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti