12/06/08  - Trauma cranico diplopia e paralisi bell - Occhio e vista

12 giugno 2008

Trauma cranico diplopia e paralisi bell





Domanda del 12 giugno 2008

Domanda: Trauma cranico diplopia e paralisi bell


Domanda di Occhio e vista, inviata in data 12 giugno 2008.

Gent.mo Dottore, buongiorno ho 47 anni e per incidente stradale ho riportato frattura temporale sinistra estesa alla rocca petrosa e canale carotico,seno sfenoidale e processo pterigoideo omolaterale,risultato : defict VI e VII nn.cc. di sinistra con strabismo convergente e diplopia in posiz. primaria e laterlo versione sinistra di sguardo (VI nc), ho fatto diversi controlli per l'occhio, sia oculistici che ortottici, ora riesco a suoerare la linea mediana, la palpebra non sichiude del tutto ma va giù molto, la notte metto un cerotto, di giorno metto vari colliri e gel exocin, collirio tobral e hyalistil ho fatto una cheratite, ma ora sto meglio, la mia domanda è:sono passati 2 mesi, mi dicono di apsettare... dopo 6 mesi sono data per spacciata? rimango così?e come posso migliorare chrurgicamente ho possibilità?l'occhio deficitario è leggermente più grande dell'occhio sano, questo incide sulla chiusura palpebrale? ho dimenticato che l'ultimo visus ha dato 5 gradi.contro 10 che avevo...sono ancora giovane..mi dia una indicazione per un centro valido vicino alla mia città...sono in un momento di grande sconforto.La ringrazio, Saluti Loretta
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Occhio e vista



Potrebbe interessarti