15/05/15  - Tumore al polmone - Tumori

15 maggio 2015

Tumore al polmone




Domanda del 15 maggio 2015

Domanda


Buonasera. A mio padre di anni 68 gli è stato diagnosticato da poco tempo un adenocarcinoma al polmone (dopo aver fatto la FNAB ). Ora abbiamo consultato il chirurgo toracico e l'anestesista i quali, dopo avergli fatto fare determinati accertamenti maggiormente dal punto di vista respiratoria, ci hanno detto che può essere operato perché i risultati non sono male, però i rischi dell'intervento sono altissimi in considerazione che mio padre ha da anni problemi cardiovascolari polidistrettuali/moderati (ha fatto stent coronaria, succlavia, by pass femorale, ect. .. . ), artrite reumatoide e Diabete (sebbene non in trattamento, secondo quanto stabilito dal dietologo ). Ovviamente ciò ci preoccupa (già hanno parlato anche di terapia intensiva post-operatoria ). Ci chiediamo. Facciamo bene a consultare anche un oncologo per vedere lui cosa ci prospetta? Non potrebbe sottoporsi a cicli di radio e/o chemioterapia che sebbene sono trattamenti palliativi e possono creare col tempo altri problemi, almeno non sono “ subito” letali come l’ intervento chirurgico dal quale mio padre potrebbe non risvegliarsi più? Si ringrazia
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Tumori



Potrebbe interessarti
12 strategie contro il male del secolo
Tumori
06 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
12 strategie contro il male del secolo
Melanoma, nuovo ciclo di incontri per pazienti e familiari
Tumori
17 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Melanoma, nuovo ciclo di incontri per pazienti e familiari
Arte per la salute. Alla Triennale la mostra New Perspective
Tumori
05 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Arte per la salute. Alla Triennale la mostra New Perspective