17/06/08  - ULCERA ATTIVA - Stomaco e intestino

17 giugno 2008

ULCERA ATTIVA





Domanda del 17 giugno 2008

Domanda: ULCERA ATTIVA


Domanda di Stomaco e intestino, inviata in data 17 giugno 2008.

SALVE MIO PADRE CHE HA 59 ANNI HA EFFETTUATO POCO TEMPO FA UNA GASTROSCOPIA CON IL SEGUENTE REFERTO: ESOFAGO NORMOCANALIZZATO ,MUCOSA REGOLARE. LA MUCOSA GASTRICA PRESENTA, NELLA PORZIONE MEDIALE DELLA GRANDE CURVA UN ULCERA ATTIVA DELLE DIM DI 8 MM, CRATERIFORME A MARGINI IRREGOLARI E APPENA MAMMALLONATI, SI ESEGUONO BIOPSIE, LA MANOVRA DI RETROVISIONE NON DOCUMENTA ALTERAZIONI DEL FUNDUS, LAGO MUCOSO CHIARO. NORMALE LA MUCOSA BULBARE E DELLA SECONDA PORZIONE DEL DUODENO DIAGNOSI ULCERA GASTRICA TERAPIA SUGGERITA: MEPRAL 20 MG 2 COMPRESSE AL DI' LA BIOPSIA DOPO QUESTO ESAME ERA LA SEGUENTE: FRAMMENTI DI MUCOSA GASTRICA ANTRALE CON FENOMENI ULCERO-NECROTICI, COSPIGUA FLOGOSI LINFOMONONUCLEARE E GRANULOCITARIA , MICROACCESSI FOLVEOLARI E DISTORSIONE GHIANDOLARE. POSITIVA LA RICERCA DI HP. TERAPIA SUGGERITA: MEPRAL 20 MG: 2 COMPRESSE AL DI' PER 1 MESE VECLAM 500: 1 CP X 2 X 7 GG; ZIMO 1 GR 1 CP X 2 X 7 REUFLOR: 1 CP DA MASTICARE 2 VOLTE AL GIORNO PER 20 GG A QUESTO ESAME SONO POI SEGUITI UN ECOGRAFIA DELL'ADDOME IN TOTO DOVE NON SI EVIDENZIAVANO PROBLEMI E LE SEGUENTI ANALISI DEL SANGUE: ELETTROFORESI; TRANSAMINASI; FOSFATASI ALCALINA (ALP); GAMMA-GT (GGT); AMILASI PANCREATICA; LIPASEMIA; EMOCROMOCITOMETRICO; FORMULA LEUCOCITARIA; SIDEREMIA; V.E.S.; ALFA1 FETOPROTEINE; CEA; G.I.C.A. (CA 19.9) TUTTI CON VALORI NELLA NORMA. E' STATA ESEGUITA POI UNA SECONDA GASTROSCOPIA CON IL SEGUNETE REFERTO: RISPETTO AL PRECEDENTE ESAME SI SEGNALA LA PRESENZA COSTANTE DELL'ASPETTO CRATERIFORME CHE PERO' AL SUO INTERNO NON PRESENTA ASPETTI ASPETTI ULCERATIVI; LA MUCOSA CONTINUA A MOSTRARE ASPETTI IPERMERICI E GEMIZIO EMATICO AL CONTATTO CON LA PINZA BIOPTICA; SI ESEGUONO BIOPSIE MULTIPLE. STIAMO ASPETTANDO IL REFERTO DELLA BIOPSIA , CI E' STATO DETTO PERO' CHE I VARI PRELIEVI CHE CI SONO STATI SONO TUTTI NEGATIVI TRANNE UNO DOVE C'E' UN DUBBIO. STANTE TUTTE LE PREMESSE CHE VI HO FATTO C'E' POSSIBILITA' CHE SI EVIDENZI UNA NEOPLASIA SECONDO LEI? A NOI CI HANNO DETTO DI SI MA SAREBBE IN UNO STADIO MOLTO INIZIALE; E SE SI QUALI SONO LE POSSIBILITA' DI CURA PER UNA FORMA DI NEOPLASIA IN FASE INIZIALE? CI SONO BUONE POSSIBILITA' DI GUARIGIONE? SPERO DI ESSERE STATO IL PIU' PRECISO POSSIBILE GRAZIE MILLE ANTICIPATAMENTE PER LA RISPOSTA
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti