09/06/15  - Ureoplasma e hpv - Salute femminile

09 giugno 2015

Ureoplasma e hpv




Domanda del 09 giugno 2015

Domanda


Gent.mi,
soffro di una cervicite cronica da circa 2 anni causata da Ureoplasma (media positività). I tamponi risultano positivi a Ureoplasma Urealyticum la prima volta e a Ureoplasma Parvum la seconda e la terza, sempre media positività. Inizialmente il ginecologo mi aveva sconsigliato di effettuare il tampone dato che le perdite non erano abbondanti, per questo ho iniziato la cura solo l'anno successivo con Azitrocin e poi ovuli. Non ho risulto nulla, nonostante abbia continuato con altri cicli di ovuli; parallelamente ho bruciato 4 condilomi esterni vulvari, uno che avevo da diversi anni, gli altri nati di recente. Ovviamente per controllo effettuai anche pap test contro HPV e colposcopia, tutti negativi.
Attualmente ho effettuato 21 giorni di bassado, senza consumare latticini, abbinato a ovuli, fermenti e integratori. Quindi a breve effettuerò il nuovo tampone, anche se ho ancora lievi bruciori: se non dovesse essere scomparso, quale altra terapia c'è per curare l'Ureoplasma? Non esistono neppure ovuli specifici, ho chiesto dettagliatamente in farmacia. Infine i condilomi una volta bruciati, eliminano il virus hpv dal mio corpo o sarò portatrice a vita? Chiedo questo in vista di una futura gravidanza. Intendo comunque effettuare il vaccino per gli altri ceppi ad alto rischio. Grazie della cortese attenzione
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute femminile



Potrebbe interessarti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Salute femminile
19 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Festa della donna all’insegna della salute ginecologica
Salute femminile
06 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Festa della donna all’insegna della salute ginecologica
Automedicazione per i disturbi ‘in rosa’
Salute femminile
23 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Automedicazione per i disturbi ‘in rosa’