03/05/15  - URGENTE!!!Intossicazione da THC - Mente e cervello

03 maggio 2015

URGENTE!!!Intossicazione da THC




Domanda del 03 maggio 2015

Domanda


Salve,
innanzitutto spero che questa sia la sezione giusta.
Ieri sera io e la mia ragazza siamo andati a Christiana (quartiere di Copenhagen dove è consentita la vendita di droghe leggere) e abbiamo deciso di provare una spacecake (dolce a base di marijuana ).
Lo abbiamo mangiato ieri sera verso le 23. 15 e l'effetto sarebbe dovuto arrivare dopo un'ora con una durata di 2-3 ore. Passata l'ora io non sentivo quasi nulla mentre la mia ragazza già cominciava a sentire gli effetti: all'inizio ha cominciato a ridere (che dovrebbe essere un effetto tipico) dopodiché si è buttata giù e ha cominciato a stare male.
Ho pensato a un bad trip e ho quindi pensato che se fossi riuscito a farla addormentare, al risveglio si sarebbe sentita meglio.
Fortunatamente si è addormentata abbastanza presto, solo che stamattina si è alzata dicendo di sentirsi ancora pienamene sotto l'effetto della spacecake.
Io la vedo completamente lucida, sia nei movimenti che nei discorsi, ma lei dice di non stare bene, di sentirsi ancora sotto l'effetto della spacecake, di sentirsi come fuori dalla realtà ;, provando sensazioni di dilatazione spazio-temporale.
Ora, non so che fare; ho letto in giro che questa è una cosa abbastanza comune, una sorta di intossicazione al thc, e che non si può far molto oltre ad aspettare che passi da se. Ho letto di molte storie simili con qualcuno finito all'ospedale e tutti dicevano che all'ospedale sono stati semplicemente tenuti sotto osservazione ed è stato fatto loro bere acqua e zucchero. Infatti pare si consigli, considerando che è qualcosa che prima o poi passerà ;, di evitare di ricorrere a ospedali e/o medici perché non si farebbe altro che convincere chi sta male che davvero qualcosa in lui non va, mentre si dovrebbe cercare di farlo sentire tranquillo e convincerlo che passerà da sè ;.
Ma non so come comportarmi: lei ha paura di non riuscire più a riprendersi (altro sintomo comune a quanto pare) e forse il parere di un medico la rassicurerebbe.
Lei cosa consiglia?
Saluti
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Comunicare è il verbo chiave di questi tempi social
Mente e cervello
01 luglio 2018
Libri e pubblicazioni
Comunicare è il verbo chiave di questi tempi social
La diversità potente
Mente e cervello
24 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
La diversità potente
Cefalea
Mente e cervello
18 giugno 2018
Patologie
Cefalea