24/02/13  - UROLOGIA- IPB - Salute maschile

24 febbraio 2013

UROLOGIA- IPB





Domanda del 24 febbraio 2013

Domanda: UROLOGIA- IPB


Domanda di Salute maschile, inviata in data 24 febbraio 2013.

Sono Salvatore ho 56 anni
Mi è stata diagnosticata IPB.Premetto che l’ unico sintomo riconducibile all’ IPB, se così si può definire, è che mi alzo di notte per urinare solitamente 1 volta.Premetto che giornalmente sia d’ estate che d’ inverno bevo molta acqua, oltre 2 litri nella stagione corrente, per il resto non ho mai notato alcun fastidio o bruciore durante la minzione o altro.
IPB si è evidenziata attraverso esami di controllo di seguito riportati e non per problemi fisici accusati.
Seguendo la terapia consigliata, ho potuto notare che nei primi 6 mesi di cura col GENAPROST, l’ ostruzione durante la minzione era sensibilmente peggiorata (confermato dall’ esame uroflussometrico di controllo).
Aggiungendo al GENAPROST il SILODYX, sono rientrato nei vecchi canoni per le minzioni, mentre la cura doveva inoltre ridurre il volume della prostata e di ammorbidire la vescica, invece si è verificato un sensibile aumento dei valori prostatici.
Alla luce di quanto sopra esposto e dagli esami di seguito descritti,chiedo gentilmente se continuare con altra cura, oppure continuare con i controlli periodici ed eventualmente rimandare l’ inizio di altra terapia, visto che in atto non ho sintomi.

Sottoposto ad esame ecografico 28/05/07
Esiti: Vescica parzialmente repleta, si documenta ispessimento e fine irregolarità del profilo parietale interno come da “ vescica da sforzo”. Utile esame citologico urine .La prostata misura mm 47x44x43. Residuo vescicale post-minzione circa 50cc. Utile dosaggio PSA.
Risultanza esame citologico urine negativo.
Risultanza dosaggio PSA __2,4______

Sottoposto ad esame ecografico di controllo 7/11/11
Esiti: vescica distesa a pareti modicamente ispessite ed irregolari e a contenuto omogeneo, senza formazioni aggettanti nel lume.La ghiandola prostatica, esplorata per via sovra pubica, appare di dimensioni discretamente aumentate in toto(DT 49 mm DAP 39mm DCC 42 mm)ad ecostruttura disomogenea. Modico aggetto del lobo medio in vescica.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute maschile



Potrebbe interessarti