19/02/16  - Uso di psillio e poletienglicole - Stomaco e intestino

19 febbraio 2016

Uso di psillio e poletienglicole





Domanda del 19 febbraio 2016

Domanda: Uso di psillio e poletienglicole


Domanda di Stomaco e intestino, inviata in data 19 febbraio 2016.

Gentile Dr. io prendo dello psillio in bustine ma alcune mattine le feci sembrano gommose con parti piu'scure. Il mio medico mi ha detto che essendo un prodotto gelificante fa'questo effetto a volte. Potrei prendere in alternativa o alternato il politienglicole che non cre alcun problema al colon. Io ho anche avuto una ischemia coronarica 3 anni fa'e soffro di IBS da almeno 30 anni (ne ho 65) ho fatto una colonscopia totale nel 2007 risultata negativa e mi fu'consigliato di rifarla dopo 10 anni infatti ho gia la richiesta per prendere appuntamento che nella mia citta' (Prato) necessita di almeno 4 mesi. Ritornando alla domanda vorrei un vostro parere. grazie e saluti
Risposta del 23 febbraio 2016

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


Nessun problema può prendere l'uno o l'altro prodotto a suo piacimento. Entrambi i prodotti contribuiscono (con un meccanismo diverso) a far funzionare l'intestino, senza essere dei veri lassativi e quindi non irritanti.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti