08/09/04  - VACCINO ANTINFLUENZALE - Malattie infettive

08 settembre 2004

VACCINO ANTINFLUENZALE





Domanda del 08 settembre 2004

Domanda: VACCINO ANTINFLUENZALE


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 08 settembre 2004.

BUONGIORNO,RINGRAZIO TUTTI I DOTTORI CHE MI HANNO RISPOSTO ED HO CAPITO CHE OGNUNO HA OPINIONI DIVERSE SUL FATTO DI SOTTOPORSI O MENO ALLA VACCINAZIONE CONTRO IL VIRUS Influenza LE,MA SU SUGGERIMENTO DI UNO DI QUESTI DOTTORI GRADIREI PORRE LA STESSA DOMANDA AD UN ESPERTO IMMUNOLOGO:
A LUNGO ANDARE TALE VACCINAZIONE PUO' ESSERE DANNOSA,VEDI PRESENZA DI MERCURIO ,ECC?E' VERO CHE CHI SI SOTTOPONE DA ANNI AL VACCINO HA LE DIFESE IMMUNITARIE BASSISSIME E RISCHIEREBBE DANNI ALLA SALUTE SMETTENDO DI FARSELO?
GRAZIE MOLTE
Risposta del 11 ottobre 2004

Risposta di VINCENZO MARTUCCI


Se, data la "latitanza" degli esperti immunologi vorrà accontentarsi del parere di un ematologo, Le dirò che, per quanto possa anche condividersi l'opinione di chi volesse comparare le vaccinazioni a delle "piccole malattie", è anche vero che le malattie ben più grandi che vengono scongiurate dalle vaccinazioni avrebbero effetti molto più drammatici sull'organismo. Giusto, comunque, limitare la vaccinazione Influenza le alle categorie a più elevato rischio di contagio (es.: personale sanitario) o degli effetti collaterali di un' Influenza (persone anziane, cardiopatici, pneumopatici, nefropatici, ecc.). Tenga presente, inoltre, che le stimolazioni del sistema immunitario a cui siamo costantemente esposti sono molte di più di quelle che si potrebbero ritenere sulla base delle sole vaccinazioni o delle sole malattie che accusiamo. Stimolazioni possono derivare da semplici inalazioni di sostanze presenti nell'aria e malattie ne possono decorrere senza che neanche ce ne accorgiamo: cionondimeno non andiamo incontro a questi "gravi abbassamenti delle difese immunitarie". Mi pare una buona garanzia!

Dott. vincenzo martucci
Medico Ospedaliero
UDINE (UD)



Il profilo di VINCENZO MARTUCCI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti