07/07/08  - VALORE ASLO NEGLI ESAMI DEL SANGUE - Malattie infettive

07 luglio 2008

VALORE ASLO NEGLI ESAMI DEL SANGUE





Domanda del 07 luglio 2008

Domanda: VALORE ASLO NEGLI ESAMI DEL SANGUE


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 07 luglio 2008.

IN SEGUITO A TONSILLITI RICORRENTI A GENNAIO DI QUEST'ANNO MI SON STATE TOLTE LE TONSILLE. L'ULTIMO ESAME DEL SANGUE PRECEDENTE ALL'OPERAZIONE SEGNAVA UN VALORE ASLO DI 804. EFFETTUATO OGGI L'ESAME IL VALORE ASLO RISULTA ESSER 950. A COSA PUO' ESSER ATTRIBUITO QUESTO AUMENTARE? COSA E' CONSIGLIABILE FARE? GRAZIE
Risposta del 13 luglio 2008

Risposta di FRANCESCO GEDDA


L'elevato titolo ASLO dipende spesso da un'infezione cronica localizzata a livello delle tonsille, ma non solo. Nei casi in cui la tonsillectomia non riesce ad ottenere un suo abbassamento, bisogna pensare che la sede di infezione fosse non solo tonsillare. In questi casi, conviene per il futuro monitorizzare i valori di ASLO da rapportare con il decorso clinico, per decidere se valga la pena di iniziare un iter per la ricerca di altri foci (cioè sedi di infezione) nell'organismo.

Dott. Francesco Gedda
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Otorinolaringoiatria
TORINO (TO)



Il profilo di FRANCESCO GEDDA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti