09/11/04  - Valore basso di TSH - Malattie infettive

09 novembre 2004

Valore basso di TSH




Domanda del 09 novembre 2004

Domanda


Donna di 40 anni da 2 in cura con Eutirox 50mg x tiroidite autoimmune (con ipotiroidismo borderline). Controlli periodici nella norma. Ad agosto di quest’anno TSH 0,40, diminuito quindi Eutirox a 25mg x 2 giorni + 50mg x 7 giorni. All’inizio di novembre TSH sceso ulteriormente a 0,08 con valori di FT3 3,83 e FT4 1,37. Da qualche mese disturbi frequenti di ipertermia (37,3 esterna), calore diffuso al volto ed al corpo durante attività. A riposo la temperatura si regolarizza. Dolori osteo-muscolari diffusi, aumento appetito e di peso corporeo. Il medico mi ha consigliato di ridurre la dose a 25mg al giorno. Devo preoccuparmi per il valore basso di TSH o questo è dovuto ad una dose forse eccessiva di Eutirox.
Risposta del 14 novembre 2004

Risposta di VINCENZO MARTUCCI


Il suggerimento di ridurre l'eutirox è senz'altro appropriato, poichè sta accusando dei sintomi riferibili a un eccesso di ormone tiroideo (qual è lo stesso eutirox) e in casi di eccesso di ormone tiroideo l'organismo, con quello che in termini tecnici si definisce un meccanismo a "feed-back", provvede a ridurre la stimolazione della tiroide secernendo un minor quantitativo di ormone stimolante della tiroide (qual è, appunto, il TSH).



Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
UDINE (UD)



Il profilo di VINCENZO MARTUCCI
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Malattie infettive



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Influenza 2017: riflettori puntati sulla vaccinazione
Malattie infettive
27 novembre 2017
Notizie
Influenza 2017: riflettori puntati sulla vaccinazione
Vaccinazioni obbligatorie: facciamo chiarezza
Malattie infettive
04 settembre 2017
Notizie
Vaccinazioni obbligatorie: facciamo chiarezza