03/11/04  - Valori PSA preoccupanti - Salute maschile

03 novembre 2004

Valori PSA preoccupanti





Domanda del 03 novembre 2004

Domanda: Valori PSA preoccupanti


Domanda di Salute maschile, inviata in data 03 novembre 2004.

Presentando una frequenza molto elevata di fenomeni di minzione al giorno (in media 4 all'ora ) ho effettuato un'ecografia esterna alla prostata ed ai reni evidenziando un'ispessimento della prostata. Ho effettuato un'analisi del PSA ed ho ottenuto 121 come valore. Il medico mi ha prescritto una cura antibiotica con Amoxicillina al fine della quale il PSA ha valore 15. Volevo chiederLe se tale valore si riferisce solo ad un cancro o anche ad un'ipotetica infezione. Grazie
Risposta del 06 novembre 2004

Risposta di GIOVANNI BERETTA


Il PSA è una proteina prodotta dalla prostata che aumenta nel sangue non solo in presenza di un tumore ma anche a seguito di processi infiammatori che riguardano l'apparato uro -seminale. Segua le indicazioni del suo medico e monitorizzi attentamente la situazione . Cordiali saluti. Dr Giovanni Beretta urologo andrologo.

Dott. giovanni beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
FIRENZE (FI)



Il profilo di GIOVANNI BERETTA
Risposta del 11 novembre 2004

Risposta di FULVIO ZANONI


Il PSA si eleva in presenza di qualsiasi patologia prostatica, tumorale e/o infiammatoria. Nel Suo caso specifico, il fatto che dopo la terapia antibiotica il valore sia disceso, depone per un processo di tipo flogistico. E' opportuno che prosegua la terapia prescrittaLe dal medico curante fino a normalizzazione del valore. Qualora ciò non avvenisse consulti uno specialista urologo.
cordialmente dott. Fulvio Zanoni Urologo

Dott. Fulvio Zanoni
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
SAN DONATO MILANESE (MI)



Il profilo di FULVIO ZANONI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute maschile



Potrebbe interessarti