14/09/04  - Vigilessa - Pelle

14 settembre 2004

Vigilessa





Domanda del 14 settembre 2004

Domanda: Vigilessa


Domanda di Pelle, inviata in data 14 settembre 2004.

ho già posto un quesito su come arginare i danni dell'inquina-mento giornaliero a cui mi sottopone la mia professione (vigile urbano al centro di roma) e che purtroppo ha già dato i primi danni, specie a livello della pelle della circolazione, delle allergie a carico di sistema respiratorio, intolleranze alimentari, allergie da contatto. Mi è stata da voi consigliata l'assunzione di nux vomica: ma si tratta di stricnina! Vorrei un consiglio sullo stile di vita che è preferibile adottare, gli integratori per proteggere la pelle (molto delicata di suo e fototipo 1) e gli altri organi, che trovo purtroppo già compromessi. Quali le creme e i preparati migliori, specie per prevenire le rughe e gli altri danni? premetto che ho 33 anni e lavoro su strada (in modo intensivo) da 3. Grazie a tutti gli esperti. Se ho posto il quesito non è per sfidu-cia nella prima risposta, ma per avere un consiglio sullo stile di vita da adottare.... Cordialità.
Risposta del 24 settembre 2004

Risposta di MATTEO BASSO


Gentile utente è difficile rispondere al suo quesito ma proverò a darle qualche consiglio: la cute si difende dai radicali liberi con meccanismi enzimatici che sono costituiti essenzialmente da superossido dismutasi,glutatione perossidasi, glucosio 6 fosfato deidrogenasi e non-enzimatici quali vitamina C ,glutatione,vitamina E,ubichinone e acido lipoico.La vitamina C ha un'azione di fotoprotezione, assorbendo sia gli uva che gli uvb, e stimolando la sintesi del collageno. Inoltre rigenera la vitamina E. Un ruolo molto importante hanno anche gli isoflavoni della soia e i polifenoli del tè verde.La vitamina E è fondamentale nello stabilizzare le membrane cellulari;il selenio stimola la sintesi di glutatione perossidasi,altre sostanze antiossidanti sono costituite dal coenzima Q10,dai polifenoli,dai licopeni,dal betacarotene,dai fitoestrogeni.Vi è la possibilità di introdurre per os. sostanze che contrastano l'invecchiamento mediante la protezione dei lipidi di membrana, del DNA,ecc. Queste sostanze si trovano normalmente in molti alimenti ma spesso non vengono assunte a causa di diete squilibrate.
Consigli pratici: la sare applicare una crema contenente vit.C almeno al 5%,la mattina applicare una crema idratante con filtro solare che permetta di avere un effetto di protezione oltre che idratante,assumete una compressa di un intergatore al giorno a cicli di 3 mesi con uno di sospensione,talvolta applicare delle maschere sul viso a base di vit.C. Ultimamente dagli USA stanno arrivando dei preparati in gel contenenti fitoestrogeni che funzionano molto bene. Se è interessata eseguire dal suo dermatologo plastico una maschera al retinoico al mese o farsi consigliare per un progetto di ringiovanimento-rivitalizzazione.Usare per la propria persona detergenti delicati ipoallergenici.
Spero di aver in parte risposto.
Saluti

Dott. Matteo Basso
Specialista attività privata
GENOVA (GE)



Il profilo di MATTEO BASSO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Pelle



Potrebbe interessarti
Cubotti di maiale al pepe verde, miele e susine
Pelle
29 settembre 2017
Le ricette della salute
Cubotti di maiale al pepe verde, miele e susine