09/04/01  - Vitamine e cottura - Alimentazione

09 aprile 2001

Vitamine e cottura





Domanda del 09 aprile 2001

Domanda: Vitamine e cottura


Domanda di Alimentazione, inviata in data 09 aprile 2001.

Volevo chiedere qual'è il miglior metodo di cottura delle verdure per evitare la perdita di vitamine. Io uso spesso la cottura nel cestello a vapore nella pentola a pressione. E' vero che le vitamine vengono completamente distrutte a quella temperatura?
Grazie
Risposta del 23 aprile 2001

Risposta di PATRIZIA MARIA GATTI


Come Lei già ben sa, un buon metodo per non perdere le vitamine è quello di usare la cottura a vapore con cestello. Ma senza esagerare col tempo. Poi naturalmente, quando possibile, è bene consumare ogni giorno una certa quota di ortaggi crudi.
In linea generale, più alta è la temperatura è più spinto il tempo di cottura, più si perdono vitamine; specie quelle idrosolubili (ad esempio la C). Sono un po' più resitenti le vitamine liposolubili (A,D,E,K) che però sono scarsamente presenti nei vegetali (una buona quota di A e derivati si trova in carote e agrumi).

Dott. PATRIZIA GATTI
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di PATRIZIA MARIA GATTI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Alimentazione



Cerca nel sito


Cerca in


Farmaci  |  Esperto risponde  |


Schede patologie


Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
Torta tutta mele con farina di mais
Alimentazione
17 novembre 2017
Le ricette della salute
Torta tutta mele con farina di mais
Insalata calda con sgombro, ceci e cimette di rapa
Alimentazione
13 novembre 2017
Le ricette della salute
Insalata calda con sgombro, ceci e cimette di rapa