23/06/03  - Vomito incoercibile - Stomaco e intestino

23 giugno 2003

Vomito incoercibile





Domanda del 23 giugno 2003

Domanda: Vomito incoercibile


Domanda di Stomaco e intestino, inviata in data 23 giugno 2003.

ragazzo 20 anni,affetto da favismo,pregressa Epatite A,helicobacter trattato,presenta episodi periodici di vomito incoercibile della durata di 24-48 ore,febbre a 38.5°C.,ultimo episodio con Diarrea .Esami sangue ,ecoaddome e gastroscopia negativi.
Quale la causa ,che esami fare?
Risposta del 25 giugno 2003

Risposta di ANTONIO MARRAFFA


Nonostante i dati abbastanza ben descritti,non è facile dare così una risposta.L'unica cosa,importante,non detta è da quanto tempo perdurano tali sintomi;potrebbe trattarsi di un problema di intolleranza,infettivo o anche un problema di origine nervosa.La prima cosa da fare è affidarsi ad un gastroenterologo per vagliare via via le varie indagini specifiche e quindi escludere varie patologie sopra accennate.

Dott. ANTONIO MARRAFFA
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata


Il profilo di ANTONIO MARRAFFA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti