Colliri e lacrime artificiali

17 ottobre 2012
Occhi sani

Colliri e lacrime artificiali



Colliri e lacrime artificiali
Occhi arrossati? Colliri e lacrime artificiali dovrebbero essere usati soltanto se consigliati dal medico, in relazione a un problema oculare specifico. La scelta di un collirio non adatto o una sua applicazione troppo frequente o impropria può, infatti, peggiorare il disturbo presente anziché alleviarlo. È il caso dei colliri decongestionanti, che se impiegati per più di 4-5 giorni rischiano di sensibilizzare l'occhio, aumentandone la tendenza all'infiammazione. In tutti i casi poi va ricordato di rispettare le regole igieniche fondamentali al momento dell'applicazione e di eliminare i flaconi dopo 30 giorni dall'apertura, anche se usati soltanto in parte.


Occhi sani


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Malati di glaucoma a rischio depressione
Occhio e vista
16 febbraio 2018
Notizie
Malati di glaucoma a rischio depressione
Una visita gratis che può salvare la vista
Occhio e vista
04 febbraio 2018
Notizie
Una visita gratis che può salvare la vista
Dessert al mango con nuvola di yogurt e profumo di rosmarino
Occhio e vista
13 ottobre 2017
Le ricette della salute
Dessert al mango con nuvola di yogurt e profumo di rosmarino
L'esperto risponde