PRONTUARIO DEI FARMACI



MESAFLOR*50 CPR 500 MG


NOME COMMERCIALE    MESAFLOR*50 CPR 500 MG

AZIENDA    So.Se.Pharm S.r.l.

CLASSE       A

RICETTA    RR - medicinale soggetto a prescrizione medica

ATC    A07EC02
Mesalazina

PRINCIPIO ATTIVO    mesalazina (DC.IT)

GRUPPO TERAP.    Antinfiammatori

TIPOLOGIA    Mesalazina

VALIDITA'    24 mesi


INDICAZIONI TERAPEUTICHE

compresse rivestite: trattamento delle fasi attive della colite ulcerosa e del morbo di Crohn e prevenzione delle recidive; sospensione rettale: trattamento delle fasi attive della colite ulcerosa a localizzazione a livello retto sigmoideo e prevenzione delle recidive; gel rettale: trattamento delle fasi attive di proctiti ulcerose, morbo di Crohn, flogosi idiopatiche intestinali acute e croniche a localizzazione anorettale e perianale e prevenzione delle recidive. Nella fase attiva di grado severo è consigliabile associare cortisonici

POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE

Compresse rivestite: 1 compressa 3 volte al giorno, da assumersi prima dei pasti con abbondante liquido. La posologia può essere aumentata fino a 8 compresse al giorno nelle forme gravi. <br/> L'uso delle compresse è da evitare nei bambini di età inferiore ai sei anni. <br/> La durata del trattamento nelle fasi attive è di 4 - 6 settimane. <br/> Durante la remissione della malattia, che richiede una cura di mantenimento di lunga durata per prevenire le recidive, la frequenza e il dosaggio del MESAFLOR 500 mg compresse rivestite saranno determinati dal medico. <br/> Sospensione rettale: 1 clisma da 4 grammi una volta al giorno o 1 clisma da 2 grammi due volte al giorno. <br/> Gel rettale: Nella fase attiva della malattia, la dose media giornaliera per adulti è di 1,5 g di mesalazina, pari a 3 contenitori monodose di gel, salvo diverso giudizio del medico. <br/> Il prodotto va applicato con alvo libero da feci. <br/> Per bambini sopra i due anni di età le dosi sono proporzionalmente ridotte, secondo prescrizione medica. <br/> La durata del trattamento, nella fase attiva, è di 4-6 settimane. <br/> Durante la remissione, che richiede una cura di mantenimento di lunga durata per prevenire le recidive, la frequenza ed il dosaggio saranno determinati dal medico. <br/>