PRONTUARIO DEI FARMACI



TAUXIB*90MG 20 CPR RIV.


NOME COMMERCIALE    TAUXIB*90MG 20 CPR RIV.

AZIENDA    Addenda Pharma S.r.l.

CLASSE       A

RICETTA    RR - medicinale soggetto a prescrizione medica

ATC    M01AH05
Etoricoxib

PRINCIPIO ATTIVO    etoricoxib

NOTA    66

GRUPPO TERAP.    Analgesici FANS, inibitori della COX-2

TIPOLOGIA    Etoricoxib

VALIDITA'    36 mesi


INDICAZIONI TERAPEUTICHE

per il trattamento sintomatico dell'osteoartrosi (OA), dell'artrite reumatoide (AR), della spondilite anchilosante e del dolore e dei segni di infiammazione associati all'artrite gottosa acuta. La decisione di prescrivere un inibitore selettivo della COX-2 deve essere basata su una valutazione dei rischi globali del singolo paziente (vedere Controindicazioni e Avvertenze speciali e opportune precauzioni d'impiego nel RCP)

POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE

viene somministrato per via orale e può essere assunto con o senza cibo. L'inizio dell'effetto del medicinale può essere anticipato quando Tauxib viene somministrato lontano dai pasti. Questo dato deve essere tenuto in considerazione in caso sia necessario ottenere un rapido sollievo dai sintomi. Poiché i rischi cardiovascolari dell'etoricoxib possono aumentare con il dosaggio e con la durata dell'esposizione, la durata del trattamento deve essere la più breve possibile e deve essere utilizzato il dosaggio giornaliero minimo efficace. La necessità di trattamento per il sollievo sintomatico e la risposta alla terapia devono essere rivalutati periodicamente, specialmente nei pazienti con osteoartrosi (vedere Controindicazioni, Avvertenze speciali e precauzioni d'impiego, Effetti indesiderati e Proprietà farmacodinamiche nel RCP). Osteoartrosi: la dose raccomandata è di 30 mg in monosomministrazione giornaliera. In alcuni pazienti con insufficiente sollievo dai sintomi, un aumento della dose a 60 mg in monosomministrazione giornaliera può aumentare l'efficacia. In assenza di un aumento del beneficio terapeutico, dovrebbero essere prese in considerazione altre alternative terapeutiche. Artrite reumatoide: la dose raccomandata è di 90 mg in monosomministrazione giornaliera. Artrite gottosa acuta: la dose raccomandata è di 120 mg in monosomministrazione giornaliera. Etoricoxib 120 mg deve essere usato solo durante la fase acuta della sintomatologia. Negli studi clinici sull'artrite gottosa acuta etoricoxib è stato somministrato per 8 giorni. Spondilite anchilosante: la dose raccomandata è di 90 mg in monosomministrazione giornaliera. Dosaggi superiori a quelli raccomandati per ciascuna indicazione non hanno dimostrato maggiore efficacia o non sono stati studiati. Di conseguenza: il dosaggio per OA non deve superare i 60 mg/die. Il dosaggio per AR e spondilite anchilosante non deve superare i 90 mg/die. Il dosaggio per l'artrite gottosa acuta non deve superare i 120 mg/die, limitati ad un massimo di 8 giorni di trattamento. Anziani: negli anziani non sono necessari aggiustamenti del dosaggio. Come con altri farmaci, si deve agire con cautela nei pazienti anziani. Insufficienza epatica: indipendentemente dalla indicazione, nei pazienti con disfunzione epatica lieve (punteggio di Child-Pugh 5-6) non si deve superare il dosaggio di 60 mg in monosomministrazione giornaliera. Nei pazienti con disfunzione epatica moderata (punteggio di Child-Pugh 7-9), indipendentemente dalla indicazione, non deve essere superato il dosaggio di 60 mg a giorni alterni; può essere inoltre presa in considerazione la somministrazione di 30 mg in monosomministrazione giornaliera. L'esperienza clinica è limitata in particolare nei pazienti con disfunzione epatica moderata e si deve agire con cautela. Non vi è esperienza clinica in pazienti con disfunzione epatica grave (punteggio di Child-Pugh = 10); l'uso del farmaco è pertanto controindicato in questi pazienti (vedere Proprietà Farmacocinetiche nel RCP). Insufficienza renale: non è necessario aggiustare il dosaggio per i pazienti con ClCr ≥30 ml/min. L'uso di etoricoxib in pazienti con ClCr <30ml/min è controindicato. Pazienti pediatrici: etoricoxib è controindicato nei bambini e negli adolescenti di età < 16 anni