Love Bombing, per aiutare i più piccoli a superare il disagio emotivo

09 giugno 2014

Love Bombing, per aiutare i più piccoli a superare il disagio emotivo



recensione


Spesso i bambini adottano comportamenti difficili - come atteggiamenti di sfida, collera improvvisa, iperattività - per manifestare un disagio emotivo. E spesso i genitori, spiazzati da questi atteggiamenti, non sanno come agire con i loro figli.
Per questo lo psicologo Oliver James ha ideato un metodo, che si chiama Love Bombing, e offre ai genitori le conoscenze necessarie per regolare l'emotività dei figli problematici e infondere loro fiducia.

Il libro Love Bombing. Riequilibra il termometro emotivo di tuo figlio (Lswr, 19,90 euro, 216 pp) accompagna mamme e papà passo passo per affrontare i disturbi dei figli e i problemi che ne sono all'origine.

Il concetto alla base del metodo è quello di un rapporto improntato all'affetto e alla cura. Il Love Bombing consiste nell'offrire al bambino un'esperienza molto intensa e concentrata: si tratta di trascorrere da soli con il figlio un periodo di tempo definito - 48 ore, 24 ore (un giorno e una notte), o anche periodi più brevi - nella quale farlo sentire molto amato, lasciandogli totale libertà decisionale per fargli avvertire che i suoi bisogni e i suoi desideri vengono soddisfatti.

È una cosa diversa da quella a cui ci si riferisce abitualmente quando si parla di "qualità" della relazione. In questo caso il genitore deve creare una zona affettiva particolare totalmente diversa dalla vita normale, e nella quale vigono regole diverse.

Questa esperienza "speciale" si traduce in un effetto fisico: modifica l'equilibrio biochimico del cervello, abbassando in particolare la quantità di cortisolo, l'ormone che il nostro organismo secerne quando si prova paura o stress.

Questa sensazione, vissuta anche per brevi periodi, aiuta i piccoli ad autoregolarsi, anziché perdere il controllo ed essere sopraffatti dalle emozioni. E, per quanto sorprendente, l'esperienza aiuta a regolare anche il "termostato" dei genitori che, trascinati dal comportamento difficile dei figli, si ritrovano spesso ad assumere un atteggiamento infantile che col tempo può diventare un abitudine.

Infine, l'autore, ci tiene a precisare che il suo metodo non ha niente a che fare con il "love bombing" inteso come pratica di plagio psicologico attuata dalle sette per adescare nuovi adepti.

Ilaria Pedretti



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Calcolo dei percentili di crescita


Potrebbe interessarti
Cefalea
Mente e cervello
16 aprile 2018
Schede patologia
Cefalea
Epilessia. Regole di primo soccorso
Mente e cervello
10 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Epilessia. Regole di primo soccorso
Alzheimer, le comunità Dementia Friendly
Mente e cervello
09 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer, le comunità Dementia Friendly
L'esperto risponde