Sculacciare i bambini provoca disagi comportamentali negli anni successivi

30 ottobre 2013
News

Sculacciare i bambini provoca disagi comportamentali negli anni successivi



sculacciate


Cari genitori, attenzione a farsi prendere dal nervosismo. Basta poco per causare danni ai propri figli. Una ricerca della Columbia University di New York pubblicato dalla rivista Pediatrics ha scoperto che bastano un paio di sculacciate alla settimana a bambini di un'età compresa tra i tre e i cinque anni per causargli ritardi nell'apprendimento e problemi comportamentali più avanti nel tempo.
I ricercatori hanno monitorato oltre 2mila bambini di quella fascia di età in venti città. Ne hanno monitorato l'aggressività e il vocabolario all'inizio del test poi hanno conteggiato le volte che i genitori li hanno sculacciati. È risultato che più di metà delle mamme e il 40 per cento dei padri ha dichiarato di sculacciare i figli, e che questa pratica ha portato a maggiori comportamenti aggressivi e a un vocabolario minore a nove anni.

"Con la sculacciata" spiegano gli autori dello studio "i bambini percepiscono la lezione che la violenza può risolvere i problemi, che dura poi per diversi anni".


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Calcolo dei percentili di crescita
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Cefalea
Mente e cervello
16 aprile 2018
Schede patologia
Cefalea
Epilessia. Regole di primo soccorso
Mente e cervello
10 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Epilessia. Regole di primo soccorso
Alzheimer, le comunità Dementia Friendly
Mente e cervello
09 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer, le comunità Dementia Friendly
L'esperto risponde