Piccoli incrementi di peso possono aumentare la pressione

29 settembre 2014
News

Piccoli incrementi di peso possono aumentare la pressione



centimetro mela cuore


Un piccolo aumento, anche solo del 5 per cento, del proprio peso corporeo potrebbe influenzare i valori della pressione arteriosa, spostandoli seppur di poco verso l'alto. E stando a quanto riferisce Naima Covassin, ricercatrice alla Mayo Clinic a Rochester e prima autrice di uno studio sull'argomento, sono più a rischio le persone in cui i chili di troppo si depositano sull'addome. Questa ricerca, di piccole dimensioni, è considerata preliminare ed è stata presentata all'American heart association's high blood pressure research scientific sessions in San Francisco.

I ricercatori statunitensi hanno coinvolto nello studio 16 persone e sono andati a vedere gli effetti dell'aumento di peso sulla pressione sistolica (la pressione massima). Ecco come si è svolta la ricerca: i partecipanti, di età compresa tra i 18 e i 48 anni, hanno consumato ogni giorno da 400 a 1.000 calorie in più per otto settimane e il loro peso è stato aumentato consumando gelato, frullati, barrette di cioccolato o bevande energetiche, con l'obiettivo di arrivare a un aumento totale del 5 per cento. Nessuno dei partecipanti era obeso all'inizio del periodo di studio, ma potevano essere in sovrappeso. Dopo le otto settimane è stata misurata loro la pressione massima per 24 ore e i valori trovati sono stati messi a confronto con quelli di un gruppo di persone che, nello stesso periodo di tempo, non erano aumentate di peso. I ricercatori hanno così notato un piccolo aumento della pressione - in media 4 mmHg, da 114 a 118 mmHg - con aumenti maggiori in chi aveva messo su peso sulla pancia. Diversa la situazione per quanto riguarda i livelli di zucchero nel sangue (la glicemia), di insulina e di colesterolo che sono invece rimasti invariati nonostante l'aumento di peso.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
I piselli freschi, a metà tra legumi e verdura
Alimentazione
22 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
I piselli freschi, a metà tra legumi e verdura
Diverticolosi. Alimentazione e fattori di rischio
Alimentazione
20 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Diverticolosi. Alimentazione e fattori di rischio
Zenzero: le controindicazioni
Alimentazione
19 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Zenzero: le controindicazioni
L'esperto risponde