Musica ad alto volume? Ecco come prevenire i danni all’udito

14 aprile 2016
News

Musica ad alto volume? Ecco come prevenire i danni all'udito



Musica ad alto volume? Ecco come prevenire i danni all’udito


Non servono strumenti sofisticati o approcci medici particolari. Per proteggere le orecchie dal danno causato dall'ascolto di musica a tutto volume c'è un rimedio tanto semplice quanto efficace. Basta utilizzare dei banali tappi per le orecchie durante i concerti o i festival dove i decibel superano la soglia raccomandata per non rovinare l'udito.

«È un rimedio dettato anche dal buon senso e davvero molto importante poiché i danni all'udito causati dall'ascolto di musica a volume troppo alto possono essere anche gravi» esordisce Wilko Grolman dello University medical center di Utrecht, in Olanda, e coordinatore di uno studio sull'argomento da poco pubblicato sulla prestigiosa rivista Jama otolaryngology-head & Neck surgery.
Grolman e colleghi hanno coinvolto nella loro ricerca 51 giovani adulti di età media pari a 27 anni che hanno partecipato per 4,5 ore a un festival musicale all'aperto dove il livello dei decibel ha raggiunto in media i 100 decibel, soglia pericolosa per l'udito.
«Metà dei partecipanti ha ascoltato il concerto con i tappi alle orecchie, mentre gli altri non hanno utilizzato alcuna protezione contro i decibel troppo elevati» spiega l'autore che poi ha valutato i danni temporanei all'udito in tutto il gruppo di persone coinvolte nello studio.

Pochi i dubbi sull'utilità e l'efficacia dei tappi per le orecchie. «Dopo il festival, la perdita temporanea di udito è stata diagnosticata al 42 per cento dei partecipanti del gruppo di controllo e solo all'8 per cento di quelli che hanno utilizzato i tappi» dice il ricercatore. «Abbiamo notato differenze anche nella presenza di acufene, il fischio all'orecchio, presente nel 12 per cento dei giovani che hanno usato i tappi e nel 40 per cento di quelli che non li hanno usati» conclude Grolman.

«Con un impegno davvero minimo per proteggere le orecchie - mediante tappi facili da trovare e poco costosi - il problema delle perdite di udito tra i giovani può essere risolto o almeno ridotto in modo significativo» commenta Darius Kohan, direttore dell'otologia al Lenox Hill Hospital and Manhattan Eye, Ear and Throat Hospital in New York City.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Aria condizionata: porta sollievo, ma va usata con giudizio
Orecchie naso e gola
03 luglio 2017
Notizie
Aria condizionata: porta sollievo, ma va usata con giudizio
Cotton fioc: non puliscono e possono danneggiare le orecchie
Orecchie naso e gola
31 maggio 2017
Notizie
Cotton fioc: non puliscono e possono danneggiare le orecchie
L'esperto risponde