la Sindrome di Asperger

02 febbraio 2018
Eventi

la Sindrome di Asperger



Si terrà a Roma il prossimo 18 febbraio l'incontro La Neurotribù di Hans Asperger. Autismi e Neurodiversità organizzata dall'Associazione Spazio Asperger ONLUS in occasione della giornata mondiale della Sindrome di Asperger e dedicata a questa condizione ancora poco conosciuta. Si tratta di un disturbo dello spettro autistico che compromette le abilità sociali e comunicative il cui nome si deve a Hans Asperger, psichiatra e pediatra austriaco che per primo negli anni '40 ne ha descritto le caratteristiche osservando i comportamenti di un gruppo di bambini. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità la sindrome di Asperger interessa un bambino ogni 250; si stima però che circa il 50% dei casi non venga diagnosticato, se non nell'età adulta o in tarda adolescenza. Questo vale soprattutto per le femmine. Sebbene il disturbo sia più frequente nei maschi infatti, è più facile che le femmine siano sotto diagnosticate in quanto imparano meglio a compensare le proprie difficoltà di socializzazione rispetto ai maschi. Gli individui Asperger non presentano il ritardo nel linguaggio tipico dei bambini con disturbo autistico classico, ma anomalie nel modo di comunicare, schemi di comportamento ripetitivi e stereotipati, e la tendenza a dedicarsi e a praticare attività e interessi molto ristretti. La diagnosi viene effettuata da specialisti in neuropsichiatria infantile con esperienza nel campo dell'autismo e dei disturbi generalizzati dello sviluppo e si basa, oltre che sull'osservazione clinica, su colloqui con i genitori e insegnanti e sull'utilizzo di scale e questionari diagnostici specifici. Spesso il consulto dello specialista è richiesto per problemi di attenzione, motori, disturbi comportamentali, difficoltà emotive, disturbi alimentari o difficoltà di apprendimento scolastico.

Scopo dell'incontro, fare luce sulla storia dell'autismo e su come si siano evoluti gli atteggiamenti nei confronti dello spettro autistico e della Sindrome di Asperger negli ultimi decenni. La giornata sarà anche l'occasione per discutere della quotidianità delle famiglie, spesso prive dell'aiuto necessario per capire ed affrontare le richieste burocratiche. Ancora oggi infatti in Italia manca una politica comune per quanto riguarda lo spettro autistico, non sono presenti dati epidemiologici nazionali ed il tasso di diagnosi è tra i più bassi nel mondo occidentale. La carenza di norme concrete e specifiche fa si che l'onere dell'adattamento sia lasciato alla buona volontà di insegnanti ed associazioni. Gli interventi saranno intervallati da testimonianze di persone Asperger adulte, che racconteranno la loro quotidianità e cosa ha significato per loro scoprire di essere Asperger. Durante la giornata verrà inoltre presentato il libro best seller New York Times e caso letterario che si è aggiudicato il premio Samuel Johnson 2015, Neurotribù. I talenti dell'autismo e il futuro della diversità (ed. Lswr).

Domenica 18 febbraio; 9:00 - 18:00, Auditorium Seraphicum Via del Serafico, 1 ROMA



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Schede patologia


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
L'esperto risponde