Ambroxolo Germed 15 mg/5 ml sciroppo 1 flacone 200 ml

Ultimo aggiornamento: 05 aprile 2017
Farmaci - Ambroxolo Germed

Ambroxolo Germed 15 mg/5 ml sciroppo 1 flacone 200 ml




INDICE SCHEDA




INFORMAZIONI GENERALI



AZIENDA

Germed Pharma S.r.l.

MARCHIO

Ambroxolo Germed

CONFEZIONE

15 mg/5 ml sciroppo 1 flacone 200 ml

PRINCIPIO ATTIVO

ambroxolo cloridrato

FORMA FARMACEUTICA

sciroppo

GRUPPO TERAPEUTICO

Mucolitici

CLASSE

C

RICETTA

medicinale non soggetto a prescrizione medica

SCADENZA

24 mesi

PREZZO

DISCR.


INDICAZIONI TERAPEUTICHE




A cosa serve Ambroxolo Germed 15 mg/5 ml sciroppo 1 flacone 200 ml

Trattamento delle turbe della secrezione nelle affezioni broncopolmonari acute e croniche.


CONTROINDICAZIONI




Quando non dev'essere usato Ambroxolo Germed 15 mg/5 ml sciroppo 1 flacone 200 ml

  • Gravi alterazioni epatiche e renali.
  • Ipersensibilità all'ambroxolo cloridrato o ad uno qualsiasi degli eccipienti.
L'assunzione del farmaco è controindicata in caso di rare patologie ereditarie che possono essere incompatibili con uno degli eccipienti .

Il farmaco è controindicato nei bambini di età inferiore ai 2 anni.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO




Cosa serve sapere prima di prendere Ambroxolo Germed 15 mg/5 ml sciroppo 1 flacone 200 ml

L'ambroxolo cloridrato deve essere somministrato con cautela nei pazienti portatori di ulcera peptica.

AMBROXOLO GERMED sciroppo contiene glicerolo che può causare mal di testa, disturbi gastrici e diarrea.

AMBROXOLO GERMED sciroppo contiene inoltre sorbitolo, pertanto il prodotto deve essere assunto con cautela da soggetti affetti da rari problemi di intolleranza ereditaria al fruttosio. Il sorbitolo può avere, inoltre, un moderato effetto lassativo; il valore calorico del sorbitolo è di 2.6 Kcal/g (una dose da 5 ml di sciroppo contiene circa 40 g di sorbitolo).

AMBROXOLO GERMED sciroppo contiene, infine para-idrossi-benzoati che possono provocare reazioni allergiche (anche ritardate).

Molto raramente, contemporaneamente alla somministrazione di sostanze mucolitiche quali ambroxolo, sono state osservate gravi lesioni della cute quali sindrome di Stevens Johnson e la sindrome di Lyell. La maggior parte di queste potrebbe essere spiegata dalla gravità di malattie sottostanti o da altri farmaci concomitanti.

Se si verificano nuove lesioni della cute o delle mucose consultare il medico immediatamente ed interrompere precauzionalmente il trattamento con ambroxolo.

I mucolitici possono indurre ostruzione bronchiale nei bambini di età inferiore ai 2 anni.

Infatti la capacità di drenaggio del muco bronchiale è limitata in questa fascia d'età, a causa delle caratteristiche fisiologiche delle vie respiratorie.

Essi non devono quindi essere usati nei bambini di età inferiore ai 2 anni

.


INTERAZIONI




Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Ambroxolo Germed 15 mg/5 ml sciroppo 1 flacone 200 ml

A seguito della somministrazione di ambroxolo le concentrazioni di antibiotici (amoxicillina, cefuroxima, eritromicina) nelle secrezioni broncopolmonari e nella saliva risultano incrementate.

Non sono state riportate interazioni con altri medicinali.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE




Come si usa Ambroxolo Germed 15 mg/5 ml sciroppo 1 flacone 200 ml

Si consigliano i seguenti dosaggi salvo diversa prescrizione medica:

ADULTI: 10 ml 3 volte al giorno.

BAMBINI DAI 2 AI 5 ANNI: 3 ml 3 volte al giorno.

BAMBINI OLTRE I 5 ANNI: 3 ml 4 volte al giorno

AMBROXOLO GERMED, 15 mg/5 ml, sciroppo dovrebbe essere assunto ai pasti.


SOVRADOSAGGIO




Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Ambroxolo Germed 15 mg/5 ml sciroppo 1 flacone 200 ml

Non sono mai stati riportati casi di sovradosaggio, comunque, in caso si verificassero si consiglia di attuare una terapia sintomatica.


EFFETTI INDESIDERATI




Quali sono gli effetti collaterali di Ambroxolo Germed 15 mg/5 ml sciroppo 1 flacone 200 ml

Comunemente sono stati osservati episodi di diarrea. Non comunemente sono stati riportati nausea, vomito, altri lievi disturbi gastrointestinali, reazioni allergiche.

In rari casi sono stati riscontrati pirosi, dispepsia, rash, orticaria, angioedema.

Sono stati riportati casi estremamente rari di reazioni anafilattiche (incluso shock anafilattico).

Frequenza sconosciuta: ostruzione bronchiale


CONSERVAZIONE




Nessuna speciale precauzione di conservazione.


PATOLOGIE ASSOCIATE








Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
Impariamo a conoscere la pelle grassa
Pelle
15 gennaio 2018
Notizie
Impariamo a conoscere la pelle grassa
I perché della pelle secca
Pelle
12 gennaio 2018
Notizie
I perché della pelle secca
L'esperto risponde