Angioflux 600 ULS/2 ml soluzione iniettabile 10 fiale 2 ml

Ultimo aggiornamento: 08 giugno 2018
Farmaci - Angioflux

Angioflux 600 ULS/2 ml soluzione iniettabile 10 fiale 2 ml




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Aesculapius Farmaceutici S.r.l.

MARCHIO

Angioflux

CONFEZIONE

600 ULS/2 ml soluzione iniettabile 10 fiale 2 ml

ALTRE CONFEZIONI DI ANGIOFLUX DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
sulodexide

FORMA FARMACEUTICA
soluzione

GRUPPO TERAPEUTICO
Eparine

CLASSE
C

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
21,00 €


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Angioflux 600 ULS/2 ml soluzione iniettabile 10 fiale 2 ml

Ulcere venose croniche.




CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Angioflux 600 ULS/2 ml soluzione iniettabile 10 fiale 2 ml

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Trattandosi di una struttura molecolare simile a quella dell'eparina, non somministrare ANGIOFLUX nei pazienti ipersensibili all'eparina e agli eparinoidi. Diatesi emorragica.




AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Angioflux 600 ULS/2 ml soluzione iniettabile 10 fiale 2 ml

Il paziente deve consultare il proprio medico per essere istruito sulla più corretta modalità di somministrazione del farmaco.

In tutti i casi in cui sia in atto un trattamento con anticoagulanti è consigliabile controllare periodicamente i parametri emocoagulativi.




INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Angioflux 600 ULS/2 ml soluzione iniettabile 10 fiale 2 ml

Essendo il sulodexide una molecola eparino-simile può aumentare gli effetti anticoagulanti dell'eparina stessa e degli anticoagulanti orali se somministrato contemporaneamente.




POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Angioflux 600 ULS/2 ml soluzione iniettabile 10 fiale 2 ml

Capsule molli: 1 capsula 2 volte al dì, lontano dai pasti.

Fiale: 1 fiala al dì, per via i.m. od e.v.

Orientativamente si consiglia di iniziare la terapia con le fiale e, dopo 15-20 giorni, proseguire con le capsule per 30-40 giorni.

Il ciclo terapeutico completo va ripetuto almeno due volte l'anno. A giudizio del medico la posologia può essere variata in quantità e frequenza.




SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Angioflux 600 ULS/2 ml soluzione iniettabile 10 fiale 2 ml

L'incidente emorragico è l'unico effetto ottenibile da un sovradosaggio. In caso di emorragia occorre iniettare, come si usa nelle "emorragie epariniche", solfato di Protamina all'1% (3 ml i.v. = 30 mg).




EFFETTI INDESIDERATI



Quali sono gli effetti collaterali di Angioflux 600 ULS/2 ml soluzione iniettabile 10 fiale 2 ml

Segnalati occasionalmente:

Capsule molli: disturbi dell'apparato gastroenterico con nausea, vomito ed epigastralgie.

Fiale: dolore, bruciore ed ematoma in sede di iniezione.




CONSERVAZIONE



Conservazione:

250 ULS CAPSULE MOLLI: Conservare a temperatura non superiore a 30°C

600 ULS/2 ML SOLUZIONE INIETTABILE: Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.




PATOLOGIE ASSOCIATE







Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
Cuore circolazione e malattie del sangue
13 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
La cellulite
Cuore circolazione e malattie del sangue
04 giugno 2018
Patologie
La cellulite
Le statine: un baluardo contro il colesterolo in eccesso
Cuore circolazione e malattie del sangue
16 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Le statine: un baluardo contro il colesterolo in eccesso