Bepamedin im o ev 3 fiale 2 ml 500 mg

Ultimo aggiornamento: 17 ottobre 2017
Farmaci - Bepamedin

Bepamedin im o ev 3 fiale 2 ml 500 mg




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Bayer S.p.A.

MARCHIO

Bepamedin

CONFEZIONE

im o ev 3 fiale 2 ml 500 mg

PRINCIPIO ATTIVO
dexpantenolo

FORMA FARMACEUTICA
soluzione (uso interno)

GRUPPO TERAPEUTICO
Vitamine

CLASSE
C

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
11,12 €


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Bepamedin im o ev 3 fiale 2 ml 500 mg

Costipazione conseguente ad atonia intestinale o ad ileo paralitico post-operatorio.


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Bepamedin im o ev 3 fiale 2 ml 500 mg

  • Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo (qui non riportato) 6.1.
  • Ileo meccanico.



AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Bepamedin im o ev 3 fiale 2 ml 500 mg

Non iniettare Bepamedin 500 mg/2 ml soluzione iniettabile nell'ora successiva a somministrazione di succinilcolina. La somministrazione per via endovenosa deve essere fatta solo da un medico o da personale qualificato. La somministrazione del prodotto e la manipolazione degli aghi deve essere fatta con cautela.


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Bepamedin im o ev 3 fiale 2 ml 500 mg

Per le sue proprietà di favorire la sintesi di acetilcolina, può potenziare gli effetti dei farmaci parasimpaticomimetici. Non vi è certezza che potenzi l'effetto della succinilcolina.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Bepamedin im o ev 3 fiale 2 ml 500 mg

Profilassi: 2 fiale (1000 mg di dexpantenolo) per via endovenosa durante o dopo l'intervento (eventualmente aggiunte nella fleboclisi).

Terapia: 2 fiale (1000 mg di dexpantenolo) per via endovenosa o intramuscolare, da ripetere ogni 6 ore se necessario.


SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Bepamedin im o ev 3 fiale 2 ml 500 mg

Il dexpantenolo, anche ad alte dosi, è ben tollerato ed è descritto come non tossico in letteratura. Non è stato riportato alcun caso di ipervitaminosi acuta o cronica da pantenolo.


EFFETTI INDESIDERATI



Quali sono gli effetti collaterali di Bepamedin im o ev 3 fiale 2 ml 500 mg

Le reazioni avverse elencate sotto derivano da segnalazioni spontanee e non è pertanto possibile

un' organizzazione per categorie di frequenza.

Disturbi del sistema immunitario e patologie della cute e del tessuto sottocutaneo

Sono state segnalate reazioni allergiche e reazioni cutanee come dermatite da contatto, dermatite allergica, prurito, eritema, eczema, eruzione cutanea, orticaria, irritazione cutanea e bolle.

Patologie sistemiche e condizioni relative alla sede di somministrazione

Reazioni nella sede di iniezione e di infusione.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione dell'Agenzia Italiana del Farmaco.



CONSERVAZIONE



Conservare ad una temperatura non superiore a 25°C.


PATOLOGIE ASSOCIATE







Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
Le tre fasi dei diverticoli
Stomaco e intestino
10 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Le tre fasi dei diverticoli
Due italiani su tre sconfiggono il tumore del colon-retto
Stomaco e intestino
30 gennaio 2018
Notizie e aggiornamenti
Due italiani su tre sconfiggono il tumore del colon-retto
Consumare a tavola più fibre
Stomaco e intestino
26 gennaio 2018
Notizie e aggiornamenti
Consumare a tavola più fibre
L'esperto risponde