Cetrifarm 1,5% + 15% conc. per soluz. cut. in busta 20 ml

Ultimo aggiornamento: 05 aprile 2017
Farmaci - Cetrifarm

Cetrifarm 1,5% + 15% conc. per soluz. cut. in busta 20 ml




INDICE SCHEDA




INFORMAZIONI GENERALI



AZIENDA

Nuova Farmec S.r.l.

MARCHIO

Cetrifarm

CONFEZIONE

1,5% + 15% conc. per soluz. cut. in busta 20 ml

ALTRE CONFEZIONI DI CETRIFARM DISPONIBILI


PRINCIPIO ATTIVO

CONTROINDICAZIONI




Quando non dev'essere usato Cetrifarm 1,5% + 15% conc. per soluz. cut. in busta 20 ml

Ipersensibilità verso i componenti del prodotto.

Il prodotto non deve essere usato per la disinfezione delle cavità mucose (lavaggi, irrigazioni,...).


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO




Cosa serve sapere prima di prendere Cetrifarm 1,5% + 15% conc. per soluz. cut. in busta 20 ml

Il prodotto è per esclusivo uso esterno.

L'uso, specie se prolungato, dei prodotti ad uso locale può dare origine a fenomeni di ipersensibilizzazione; in tal caso interrompere il trattamento ed instaurare il trattamento sintomatologico adeguato.

Non usare per trattamenti prolungati.

Non applicare con bendaggio occlusivo. Non esporre la parte trattata alla luce del sole dopo l'applicazione.

Evitare il contatto con occhi, orecchi, cervello e meningi.

Non ingerire. L'ingestione può portare conseguenza gravi, talvolta fatali. In caso di ingestione si consiglia di praticare la lavanda gastrica con latte, albume d'uovo, gelatina o sapone neutro.


INTERAZIONI




Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Cetrifarm 1,5% + 15% conc. per soluz. cut. in busta 20 ml

Evitare l'uso contemporaneo di altri antisettici e/o detergenti.


SOVRADOSAGGIO




Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Cetrifarm 1,5% + 15% conc. per soluz. cut. in busta 20 ml

Non sono state riscontrate sindromi da sovradosaggio alle normali condizioni d'uso. I sintomi di intossicazione conseguenti all'ingestione accidentale di quantità rilevanti di composti ammonici quaternari comprendono nausea, vomito, dispnea, cianosi, asfissia conseguente alla paralisi dei muscoli respiratori, ipotensione e coma. La clorexidina è scarsamente assorbita nel tratto gastro-intestinale e dalla pelle.


EFFETTI INDESIDERATI




Quali sono gli effetti collaterali di Cetrifarm 1,5% + 15% conc. per soluz. cut. in busta 20 ml

È possibile il verificarsi di qualche caso di intolleranza (bruciore o irritazione), peraltro privo di conseguenze, che non richiede modifica del trattamento.

Nei confronti della clorexidina è stato riportato qualche caso di idiosincrasia.


CONSERVAZIONE




Conservare a temperatura non superiore a 30 °C nella confezione originale, per riparare il prodotto dalla luce.






Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
Prendersi cura della bocca dei bambini
Bocca e denti
22 gennaio 2018
Notizie
Prendersi cura della bocca dei bambini
Tutti i buoni motivi per ridere
Mente e cervello
19 gennaio 2018
Notizie
Tutti i buoni motivi per ridere
L'esperto risponde