Ecosteril 1% crema dermatologica 30 g

Ultimo aggiornamento: 09 novembre 2017
Farmaci - Ecosteril

Ecosteril 1% crema dermatologica 30 g




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Cogito Consulting S.r.l.

MARCHIO

Ecosteril

CONFEZIONE

1% crema dermatologica 30 g

ALTRE CONFEZIONI DI ECOSTERIL DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
econazolo nitrato

FORMA FARMACEUTICA
crema

GRUPPO TERAPEUTICO
Antimicotici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale non soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
DISCR.


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Ecosteril 1% crema dermatologica 30 g

Micosi cutanee causate da dermatofiti, lieviti, muffe.

Infezioni cutanee sostenute da batteri Gram-positivi.

Onicomicosi.

Micosi vulvovaginali (pure o miste).

Balanite micotica.


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Ecosteril 1% crema dermatologica 30 g

Ipersensibilità verso uno o più componenti o altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Ecosteril 1% crema dermatologica 30 g

Usare con cautela nelle zone cutanee con caratteristiche eczematose.

L'uso, specie se prolungato, di prodotti per uso topico, può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. Ove ciò accada, interrompere il trattamento e istituire una terapia adeguata.


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Ecosteril 1% crema dermatologica 30 g

Evitare l'uso contemporaneo con miconazolo.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Ecosteril 1% crema dermatologica 30 g

Infezioni cutanee:

applicare la crema 1-2 volte al giorno (mattina e/o sera) per almeno 10 giorni. Detergere le zone infette allo stadio umido prima di applicare la crema.

Onicomicosi:

applicare la crema 1-2 volte al giorno (mattina e/o sera) e ricoprire con medicazione occlusiva

Infezioni vulvo-vaginali:

Ovuli da 50 mg: 1 ovulo, ogni sera prima di coricarsi, per non meno di 15 giorni.

Ovuli da 150 mg: 1 ovulo, ogni sera prima di coricarsi, per 3 sere consecutive.

Assicurarsi di introdurre l'ovulo in profondità nella vagina.

Il trattamento deve essere protratto anche dopo la scomparsa dei disturbi soggettivi (prurito, leucorrea).

Balanite micotica:

nel trattamento del partner (balanite micotica), lavare con cura glande e prepuzio, prima di applicare la  crema, ogni sera, per un periodo non inferiore ai 15 giorni.


SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Ecosteril 1% crema dermatologica 30 g

Non sono noti sintomi da riferirsi a iperdosaggio del farmaco.


EFFETTI INDESIDERATI



Quali sono gli effetti collaterali di Ecosteril 1% crema dermatologica 30 g

L'econazolo è generalmente ben tollerato anche dalle pelli sensibili. In rarissimi casi sono possibili irritazioni locali in zone eczematose: in tali situazioni far precedere la terapia da un trattamento antieczematoso.

Dopo uso ginecologico, in soggetti ipersensibili possono comparire bruciore, prurito, crampi pelvici, che però richiedono sospensione del trattamento solo nello 0.4% dei casi.


CONSERVAZIONE



Non conservare a temperatura superiore ai 30°C.

Tenere fuori dalla portata dei bambini.


PATOLOGIE ASSOCIATE







Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
Fotoprotezione: istruzioni per l’uso
Pelle
17 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Fotoprotezione: istruzioni per l’uso
Fotoprotezione: consigli per le pelli più delicate e per i capelli
Pelle
12 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Fotoprotezione: consigli per le pelli più delicate e per i capelli
Psoriasi, chiedi al tuo dermatologo
Pelle
31 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Psoriasi, chiedi al tuo dermatologo
L'esperto risponde