Esto 1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 3 fiale 4 ml

Ultimo aggiornamento: 04 giugno 2018
Farmaci - Esto

Esto 1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 3 fiale 4 ml




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Aziende Chimiche Riunite Angelini Francesco A.C.R.A.F S.p.A. - Sede Legale

MARCHIO

Esto

CONFEZIONE

1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 3 fiale 4 ml

ALTRE CONFEZIONI DI ESTO DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
olamina alfoscerato

FORMA FARMACEUTICA
soluzione (uso interno)

GRUPPO TERAPEUTICO
Psicostimolanti

CLASSE
C

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
9,50 €


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Esto 1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 3 fiale 4 ml

Trattamento coadiuvante delle sindromi involutive cerebrali dell'anziano.


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Esto 1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 3 fiale 4 ml

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo (qui non riportato) 6.1.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Esto 1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 3 fiale 4 ml

Non vi sono particolari avvertenze e precauzioni per l'uso di questo medicinale.

Informazioni importanti su alcuni eccipienti:

ESTO soluzione orale contiene:

  • metile e propile paraidrossibenzoato: possonocausare reazioni allergiche (anche ritardate).



INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Esto 1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 3 fiale 4 ml

Durante gli studi non sono emerse interazioni con altri farmaci.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Esto 1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 3 fiale 4 ml

Posologia

ESTO compresse: 1 compressa, 2 volte al giorno.

ESTO soluzione orale: 1 flacone, 2 volte al giorno.

ESTO fiale: 1 fiala al giorno per via intramuscolare o endovenosa.

Popolazione pediatrica

ESTO non è indicato per la popolazione pediatrica.


SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Esto 1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 3 fiale 4 ml

Non sono stati segnalati fenomeni di sovradosaggio.


EFFETTI INDESIDERATI



Quali sono gli effetti collaterali di Esto 1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 3 fiale 4 ml

Come precursore di sostanze biologiche la somministrazione anche protratta di l-alfa-GFE non pone particolari problemi di tollerabilità.

Molto raramente sono stati segnalati episodi di nausea e/o vomito o di leggera sonnolenza, tendenti peraltro a scomparire spontaneamente.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo “www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili“.


CONSERVAZIONE



ESTO compresse: conservare a temperatura non superiore a 30°C.

ESTO fiale esoluzione orale: non sono necessarie precauzioni particolari per la conservazione.






Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Ultimi articoli
L'esperto risponde