Hirudoid 25.000 UI crema tubo 40 g

Ultimo aggiornamento: 05 aprile 2017
Farmaci - Hirudoid

Hirudoid 25.000 UI crema tubo 40 g




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Crinos S.p.A.

MARCHIO

Hirudoid

CONFEZIONE

25.000 UI crema tubo 40 g

ALTRE CONFEZIONI DI HIRUDOID DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
glicosaminoglicano polisolfato

FORMA FARMACEUTICA
crema

GRUPPO TERAPEUTICO
Eparine

CLASSE
C

RICETTA
medicinale non soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
60 mesi

PREZZO
DISCR.


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Hirudoid 25.000 UI crema tubo 40 g

Tromboflebiti e flebiti superficiali, stati di infiammazione delle varici, ematomi.


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Hirudoid 25.000 UI crema tubo 40 g

Ipersensibilità al principio attivo, ad un eparinoide o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo (qui non riportato) 6.1.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Hirudoid 25.000 UI crema tubo 40 g

L'uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso cutaneo può dar luogo a fenomeni di sensibilizzazione, in tal caso occorre interrompere il trattamento. Hirudoid 25000 U.I. gel e crema contengono un alcool tra gli eccipienti e pertanto non devono essere

applicati su ferite aperte o mucose. Hirudoid 25000 U.I. crema contiene para- idrossibenzoati che possono causare reazioni allergiche (anche ritardate).

Hirudoid 25000 U.I. crema contiene lanolina e alcool cetilstearilico che possono causare reazioni cutanee locali (ad es. dermatiti da contatto).

Hirudoid 25000 U.I. gel contiene glicole propilenico che può causare irritazione cutanea.


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Hirudoid 25.000 UI crema tubo 40 g

Non sono note interazioni con altri medicinali


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Hirudoid 25.000 UI crema tubo 40 g

Crema: nei processi flogistici poco estesi, applicare 1-2 volte al giorno un filo di crema lungo 3-5 cm (circa 0.5-1 g) oppure coprire con una compressa di garza spalmata di Hirudoid 25000 U.I. crema. La crema può essere leggermente frizionata nelle vicinanze della zona malata; non si frizioni mai sulla parte infiammata. Nei processi più estesi, sono necessarie quantità maggiori del medicamento: circa 25 cm (da 4 a 6 g circa) di filo di crema al giorno. Praticare il trattamento per 3-4 giorni, dopo tale periodo dimezzare la dose fino alla

scomparsa della sintomatologia;

Gel: applicare più volte al giorno un filo di gel lungo 5-10 cm. In caso di superfici infiammate si consiglia di non frizionare sulla parte malata ma nelle immediate vicinanze. L'Hirudoid 25000 U.I. gel è particolarmente

adatto per una terapia percutanea di superfici estese. Sono allora necessarie quantità maggiori del medicamento. Praticare il trattamento per 3-4 giorni; dopo tale periodo dimezzare la dose fino alla scomparsa della sintomatologia.


SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Hirudoid 25.000 UI crema tubo 40 g

Non sono segnalati particolari effetti dovuti a sovradosaggio.


EFFETTI INDESIDERATI



Quali sono gli effetti collaterali di Hirudoid 25.000 UI crema tubo 40 g

Non sono noti effetti indesiderati

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.


CONSERVAZIONE



Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.


PATOLOGIE ASSOCIATE







Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
Il paziente emofilico è uguale a tutti gli altri, specialmente nel campo odontoiatrico
Cuore circolazione e malattie del sangue
18 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Il paziente emofilico è uguale a tutti gli altri, specialmente nel campo odontoiatrico
Carenza di ferro
Cuore circolazione e malattie del sangue
18 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Carenza di ferro
Avocado, i grassi buoni che fanno bene al cuore
Cuore circolazione e malattie del sangue
22 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Avocado, i grassi buoni che fanno bene al cuore