Logan 1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 5 fiale 4 ml

Ultimo aggiornamento: 17 ottobre 2017
Farmaci - Logan

Logan 1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 5 fiale 4 ml




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Istituto Chimico Internazionale Dr. Giuseppe Rende S.r.l.

MARCHIO

Logan

CONFEZIONE

1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 5 fiale 4 ml

PRINCIPIO ATTIVO
citicolina sale sodico

FORMA FARMACEUTICA
soluzione (uso interno)

GRUPPO TERAPEUTICO
Psicostimolanti

CLASSE
C

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
60 mesi

PREZZO
20,00 €


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Logan 1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 5 fiale 4 ml

Trattamento di supporto nelle sindromi parkinsoniane.


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Logan 1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 5 fiale 4 ml

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Logan 1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 5 fiale 4 ml

La citicolina non sostituisce le abituali terapie delle affezioni per le quali è indicata e può essere affiancata ad altri provvedimenti.

In caso di edema cerebrale grave è opportuno ridurre il dosaggio utilizzando corticosteroidi, mannitolo o altri farmaci attivi in tal senso, prima di iniettare la citicolina.

Per non aumentare il flusso ematico cerebrale nel primo tempo terapeutico dopo un'emorragia cerebrale è opportuno non superare i 500 mg per somministrazione ed è consigliato iniettare il farmaco molto lentamente.

Tenere lontano dalla portata e dalla vista dei bambini.

Da vendersi dietro presentazione di ricetta medica.


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Logan 1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 5 fiale 4 ml

Ha attività sinergica con L-dopa per cui in casi di Parkinson ne può essere ridotto il dosaggio.

Non interagisce con farmaci antiemorragici, antiedemigeni o con farmaci antidiabetici orali.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Logan 1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 5 fiale 4 ml

Una fiala da 1000 mg una volta al giorno per via intramuscolare, per via endovenosa lenta o mediante infusione endovenosa a goccia.

Quando si abbia un ritardo nella ripresa della coscienza, si raccomanda una somministrazione continua per 2-3 settimane.

Il LOGAN non influisce sulla respirazione, sul polso e sulla pressione arteriosa ed è perciò possibile un trattamento prolungato e continuo.

Nel morbo di Parkinson e nelle sindromi parkinsoniane il LOGAN viene somministrato alla dose di 500-1000 mg al giorno per via intramuscolare, endovenosa lenta o per fleboclisi. Sono consigliabili cicli terapeutici della durata di 3-4 settimane opportunamente intervallati fra loro.

Nelle somministrazioni per via endovenosa in bolo, iniettare molto lentamente.


SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Logan 1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 5 fiale 4 ml

Non sono mai stati riportati casi di sovradosaggio.


EFFETTI INDESIDERATI



Quali sono gli effetti collaterali di Logan 1.000 mg/4 ml soluz. iniett. 5 fiale 4 ml

Il farmaco è generalmente ben tollerato.

I seguenti effetti collaterali si sono manifestati occasionalmente:

Sistema cardiovascolare: ipotensione e bradicardia (0,6%);

Sistema nervoso centrale: vertigini, affaticamento, tremori, mal di testa;

Sistema gastrointestinale: nausea, vomito, gastralgia, diarrea.


CONSERVAZIONE



Il medicinale deve essere conservato a temperatura ambiente, lontano da fonti di calore. Evitare, per precauzione, le temperature elevate (per esempio, superiori a 40 °C).






Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Ultimi articoli
I piselli freschi, a metà tra legumi e verdura
22 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
I piselli freschi, a metà tra legumi e verdura
Zenzero: le controindicazioni
19 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Zenzero: le controindicazioni
L'esperto risponde