Remy Stick u. est. gel 50 g

Ultimo aggiornamento: 11 settembre 2017
Farmaci - Remy Stick

Remy Stick u. est. gel 50 g




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Sella A. Lab. Chim. Farm S.r.l.

MARCHIO

Remy Stick

CONFEZIONE

u. est. gel 50 g

ALTRE CONFEZIONI DI REMY STICK DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
etile salicilato + canfora + levomentolo + capsicina oleoresina

FORMA FARMACEUTICA
gel

GRUPPO TERAPEUTICO
Acido salicilico e derivati

CLASSE
C

RICETTA
medicinale di automedicazione

SCADENZA
60 mesi

PREZZO
DISCR.


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Remy Stick u. est. gel 50 g

Trattamento coadiuvante di affezioni dolorose dell'apparato osteo-articolare e muscolare (dolori articolari e muscolari di origine reumatica, torcicollo, dolori intercostali, distrazioni muscolari, postumi dolorosi di contusioni e distorsioni).

Inoltre, il Remy Stick gel, per la sua azione iperemizzante, è indicato nel massaggio sportivo, per la preparazione allo sforzo muscolare.


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Remy Stick u. est. gel 50 g

Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo (qui non riportato) 6.1.

Bambini fino a 30 mesi di età.

Bambini con una storia di epilessia o convulsioni febbrili.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Remy Stick u. est. gel 50 g

Il trattamento non deve essere prolungato per più di 3 giorni per i rischi associati all'accumulo di derivati terpenici, quali ad esempio canfora, cineolo, niaouli, timo selvati-co, terpineolo, terpina, citrale, mentolo e oli essenziali di aghi di pino, eucalipto e trementina (a causa delle loro proprietà lipofiliche non è nota la velocità di metabolismo e smaltimento) nei tessuti e nel cervello, in particolare disturbi neuropsicologici.

Non deve essere utilizzata una dose superiore a quella raccomandata per evitare un maggior rischio di reazioni avverse al medicinale e i disturbi associati al sovradosaggio .

Il prodotto è infiammabile, non deve essere avvicinato a fiamme.

Il prodotto è solo per uso cutaneo. Usare solo su cute integra. Evitare il contatto del Remy Stick con le mucose, le parti genitali e le ferite. Lavarsi le mani con acqua e sapone dopo l'uso e richiudere bene il contenitore.

Dopo un breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare il medico.

Popolazione pediatrica

Questo prodotto contiene derivati terpenici che, in dosi eccessive, possono provocare disturbi neurologici come convulsioni in neonati e bambini.


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Remy Stick u. est. gel 50 g

Remy stick non deve essere usato in concomitanza con altri prodotti (medicinali o cosmetici) contenenti derivati terpenici, indipendentemente dalla via di somministrazione (orale, rettale, cutanea, nasale o inalatoria).

Evitare l'uso contemporaneo di altri farmaci per uso locale dermatologico.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Remy Stick u. est. gel 50 g

Remy Stick

Massaggiare il Remy Stick sulla parte dolente per alcuni secondi.

Ripetere l'applicazione 2 - 3 volte al giorno.

Nel caso si voglia ottenere una azione revulsiva, ricoprire la parte, dopo il massaggio, con un panno bagnato. Per interrompere l'azione del medicamento è sufficiente detergere la parte con un batuffolo di cotone imbevuto in acqua e sapone. Non superare le dosi con-sigliate.

La durata del trattamento non deve superare i 3 giorni.

Remy Stick gel

Stendere 1 - 3 cm di Remy Stick gel sulla parte interessata, massaggiando fino a penetra-zione completa.

Ripetere l'applicazione 2 - 3 volte al giorno.

Nel caso si voglia ottenere una azione revulsiva, ricoprire la parte, dopo il massaggio, con un panno bagnato. Per interrompere l'azione del medicamento è sufficiente detergere la parte con un batuffolo di cotone imbevuto in acqua e sapone.

Non superare le dosi consigliate. La durata del trattamento non deve superare i 3 giorni.

Popolazione pediatrica

Remy stick è controindicato nei bambini fino a 30 mesi di età .


SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Remy Stick u. est. gel 50 g

In caso di assunzione orale accidentale o di errata somministrazione nei neonati e nei bambini può presentarsi il rischio di disturbi neurologici.

Se necessario, somministrare un trattamento sintomatico appropriato in centri di cura specializzati.

In caso di ingestione/assunzione accidentale del medicinale, avvertire immediatamente il medico o rivolgersi al più vicino ospedale.

Il sovradosaggio può manifestarsi con irritazione della pelle.

L'ingestione del medicinale può provocare sintomi gastrointestinali come vomito e diarrea. Il trattamento è sintomatico.

L'intossicazione acuta è stata osservata dopo un consumo accidentale significativo, con nausea, vomito, dolore addominale e mal di testa, vertigine, senso di calore/vampate, convulsioni, depressione respiratoria e coma.

Pazienti che presentano forti sintomi di intossicazione gastrointestinali o neurologici devono essere osservati e trattati sintomaticamente. Non indurre il vomito.


EFFETTI INDESIDERATI



Quali sono gli effetti collaterali di Remy Stick u. est. gel 50 g

L'uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione: in tal caso, interrompere il trattamento e consultare il medico, per istituire una idonea terapia.

Popolazione pediatrica

A causa della presenza di mentolo e canfora e in caso di non osservanza delle dosi rac-comandate può presentarsi un rischio di convulsioni nei bambini e nei neonati.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto be-neficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi re-azione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.


CONSERVAZIONE



Conservare il recipiente ben chiuso, al riparo dal calore.






Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Ultimi articoli
I piselli freschi, a metà tra legumi e verdura
22 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
I piselli freschi, a metà tra legumi e verdura
Zenzero: le controindicazioni
19 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Zenzero: le controindicazioni
L'esperto risponde