Soluzione di Eurocollins Galenica Senese per conservaz. organi sacca A 1.000 ml + sacca B 200 ml

Ultimo aggiornamento: 05 aprile 2017
Farmaci - Soluzione di Eurocollins Galenica Senese

Soluzione di Eurocollins Galenica Senese per conservaz. organi sacca A 1.000 ml + sacca B 200 ml




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Industria Farmaceutica Galenica Senese S.r.l.

MARCHIO

Soluzione di Eurocollins Galenica Senese

CONFEZIONE

per conservaz. organi sacca A 1.000 ml + sacca B 200 ml

ALTRE CONFEZIONI DI SOLUZIONE DI EUROCOLLINS GALENICA SENESE DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
sodio bicarbonato + potassio fosfato monobasico + potassio cloruro + glucosio monoidrato

FORMA FARMACEUTICA
preparazione iniettabile

GRUPPO TERAPEUTICO
Solventi e diluenti

CLASSE
C

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica limitativa, utilizzabile esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile - vietata la vendita al pubblico

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
DISCR.


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Soluzione di Eurocollins Galenica Senese per conservaz. organi sacca A 1.000 ml + sacca B 200 ml

Conservazione di organi e tessuti espiantati o isolati prima del trapianto.


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Soluzione di Eurocollins Galenica Senese per conservaz. organi sacca A 1.000 ml + sacca B 200 ml

Non pertinente.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Soluzione di Eurocollins Galenica Senese per conservaz. organi sacca A 1.000 ml + sacca B 200 ml

Usare esclusivamente per la conservazione di organi prima del trapianto. Non iniettare. Le soluzioni A e B non possono essere utilizzare singolarmente, ma solo dopo loro miscelazione al momento dell'uso nel rapporto di 4:1 o 5:1.

Le soluzioni devono essere utilizzate subito dopo l'apertura del contenitore. La soluzione finale deve essere perfettamente limpida e priva di particelle visibili. Ogni contenitore serve per un solo ed ininterrotto utilizzo e l'eventuale residuo non può essere utilizzato.


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Soluzione di Eurocollins Galenica Senese per conservaz. organi sacca A 1.000 ml + sacca B 200 ml

Non pertinente.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Soluzione di Eurocollins Galenica Senese per conservaz. organi sacca A 1.000 ml + sacca B 200 ml

Al momento dell'uso, mescolare estemporaneamente una parte di soluzione B in 4 o 5 parti di soluzione A con tecnica asettica mediante apposito apparato tubolare.

L'organo espiantato, dopo opportuno trattamento, viene immerso nella soluzione ricostituita e mantenuto a temperatura non superiore a circa 4°C. La vitalità del tessuto può essere mantenuta per un breve periodo di tempo.


SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Soluzione di Eurocollins Galenica Senese per conservaz. organi sacca A 1.000 ml + sacca B 200 ml

Non pertinente.


EFFETTI INDESIDERATI



Quali sono gli effetti collaterali di Soluzione di Eurocollins Galenica Senese per conservaz. organi sacca A 1.000 ml + sacca B 200 ml

Non pertinente.


CONSERVAZIONE



Conservare la soluzione B a temperatura non superiore a 30°C. Conservare in contenitori ben chiusi. Non congelare.






Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Ultimi articoli
L'esperto risponde