Tonofolin 20 compresse 4 mg

Ultimo aggiornamento: 01 settembre 2017
Farmaci - Tonofolin

Tonofolin 20 compresse 4 mg




ALTRE CONFEZIONI DI TONOFOLIN DISPONIBILI


INDICE SCHEDA


  • INFORMAZIONI GENERALI
  • INDICAZIONI TERAPEUTICHE
  • CONTROINDICAZIONI
  • AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO
  • INTERAZIONI
  • POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE
  • SOVRADOSAGGIO
  • EFFETTI INDESIDERATI
  • CONSERVAZIONE


» INFORMAZIONI GENERALI



MARCHIO

Tonofolin

CONFEZIONE

20 compresse 4 mg

AZIENDA

Teofarma

CLASSE

C

RICETTA

medicinale soggetto a prescrizione medica

PRINCIPIO ATTIVO

calcio folinato

ATC

Calcio folinato

GRUPPO TERAPEUTICO

Antidoti

FORMA FARMACEUTICA

compressa

SCADENZA

24 mesi

PREZZO

11,46 €


» INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Tonofolin 20 compresse 4 mg

Trattamento e prevenzione delle anemie megaloblastiche da carenza di folati durante la gravidanza; in corso di situazioni patologiche quali infezioni croniche, epatopatie, alcoolismo, sprue; nell'infanzia; in età geriatrica.


» CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Tonofolin 20 compresse 4 mg

Ipersensibilità verso uno dei componenti del prodotto.

Tonofolin non deve essere usato nella terapia dell'anemia perniciosa e di altre anemie megaloblastiche da carenza di vitamina B12. In queste situazioni l'acido folinico determina il miglioramento del quadro ematologico ma non influisce sulle manifestazioni neurologiche che continuano, invece, a progredire.


» AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Nessuna.

Non esiste alcun rischio di assuefazione, dipendenza od altro.

Tenere il medicinale fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.

Tonofolin compresse contiene lattosio: in caso di accertata intolleranza agli zuccheri contattare il medico curante prima di assumere il medicinale.

Tonofolin flaconcini contiene sorbitolo e saccarosio non è quindi adatto per i soggetti con intolleranza ereditaria al fruttosio, sindrome da malassorbimento di glucosio/galattosio o deficit di saccarasi-isomaltasi.

Tonofolin flaconcini contiene metile p-idrossibenzoato che può causare reazioni allergiche (eventualmente di tipo ritardato).


» INTERAZIONI



Nessuna nota.


» POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Tonofolin 20 compresse 4 mg

Adulti:

Compresse: 1-2 compresse al giorno (pari a 4-8 mg) in una o due somministrazioni, a giudizio del medico.

Flaconcini: 1-2 flaconcini al giorno (pari a 4-8 mg) in una o due somministrazioni, a giudizio del medico, per via orale.

Bambini: metà dose.

Modalità d'uso

Flaconcini il tappo contenitore annesso a ciascun flaconcino contiene, allo stato secco in forma stabile, il calcio folinato.

Togliere la chiusura metallica e premere sul pistone superiore provocando la caduta del contenuto del tappo nella soluzione sottostante.

Agitare qualche minuto fino ad ottenerne la dissoluzione.

Il contenuto del flaconcino può così essere ingerito immediatamente, come tale o diluito con acqua od altri liquidi.


» SOVRADOSAGGIO



Non sono state osservate, finora, manifestazioni di intossicazioni da iperdosaggio nell'uomo.

In caso di ingestione accidentale di Tonofolin in dosi altamente superiori a quelle terapeutiche, si suggerisce di porre in atto i normali provvedimenti medici consigliati nella patologia da intossicazione.


» EFFETTI INDESIDERATI



Non sono stati finora segnalati effetti indesiderati degni di nota.


» CONSERVAZIONE



Conservare ad una temperatura non superiore a 25°C






Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
Cistite: meglio evitare il trattamento fai da te
Rene e vie urinarie
11 dicembre 2017
Notizie
Cistite: meglio evitare il trattamento fai da te
L’autolesionismo diventa digitale e passa dai social network
Mente e cervello
11 dicembre 2017
Notizie
L’autolesionismo diventa digitale e passa dai social network
L'esperto risponde