Travogen 1% crema intravaginale 30 g + 6 applicatori

Ultimo aggiornamento: 08 febbraio 2018
Farmaci - Travogen

Travogen 1% crema intravaginale 30 g + 6 applicatori




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Bayer S.p.A.

MARCHIO

Travogen

CONFEZIONE

1% crema intravaginale 30 g + 6 applicatori

ALTRE CONFEZIONI DI TRAVOGEN DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
isoconazolo nitrato

FORMA FARMACEUTICA
crema

GRUPPO TERAPEUTICO
Antimicotici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale non soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
60 mesi

PREZZO
DISCR.


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Travogen 1% crema intravaginale 30 g + 6 applicatori

Travogen crema vaginale è indicata per le infezioni vulvovaginali micotiche.


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Travogen 1% crema intravaginale 30 g + 6 applicatori

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo (qui non riportato) 6.1.

Ipersensibilità accertata o presunta ad altri derivati imidazolici antifungini.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Travogen 1% crema intravaginale 30 g + 6 applicatori

Evitare il contatto con gli occhi; si raccomanda di lavare accuratamente le mani dopo l'uso del medicinale. In caso di trattamento della regione genitale esterna o per il trattamento concomitante a scopo di profilassi del partner, si raccomanda Travogen crema vaginale.

Per evitare una reinfezione è necessario cambiare quotidianamente e sterilizzare mediante bollitura asciugamani e biancheria intima (preferibilmente di cotone).

Alcuni degli eccipienti di Travogen crema vaginale possono ridurre l'efficacia di prodotti in lattice come i preservativi ed i diaframmi.

L'uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico può dar luogo a fenomeni di sensibilizzazione . In tal caso occorre interrompere il trattamento ed istituire una terapia adeguata.

Questo medicinale contiene alcool cetostearilico pertanto può causare reazioni cutanee locali (ad es. dermatiti da contatto).


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Travogen 1% crema intravaginale 30 g + 6 applicatori

Non sono stati effettuati studi di interazione.

Sono possibili reazioni di sensibilità crociata tra isoconazolo, miconazolo, econazolo e tioconazolo.

Trattamenti concomitanti con isoconazolo nitrato somministrato per via intra-vaginale e anticoagulanti tipo cumarina (per esempio: warfarin) possono aumentare i livelli plasmatici dell'anticoagulante.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Travogen 1% crema intravaginale 30 g + 6 applicatori

Posologia

Trattamento di 7 giorni:

TRAVOGEN crema vaginale va applicato una volta al giorno per 7 giorni consecutivi.

L'applicatore riempito di crema, deve essere introdotto profondamente in vagina, svuotato in cavità e quindi gettato dopo l'uso. Questo è preferibile prima di coricarsi ed in posizione supina, a gambe lievemente piegate. Il trattamento non deve essere effettuato durante le mestruazioni.

In caso di trattamento del partner a scopo di profilassi, la crema deve essere applicata sul glande e prepuzio, due volte al giorno per circa una settimana.

Le pazienti devono essere informate che in caso di gravidanza l'applicatore per la somministrazione di Travogen deve essere utilizzato con cautela .

Uso dell'applicatore monouso:

Rimuovere il tappo del tubo e avvitare l'applicatore sul tubo.

Spingere lo stantuffo progressivamente fino alla posizione d'arresto.

Riempire l'applicatore praticando una leggera pressione sul tubo.

Rimuovere l'applicatore dal tubo e riposizionare il tappo.

Introdurre l'applicatore riempito, profondamente in vagina e svuotarlo in cavità, spingendo lo stantuffo.

Popolazione pediatrica (al di sopra dei 15 anni di età)

Non sono necessari adeguamenti del dosaggio quando Travogen crema viene somministrata ad adolescenti.

Popolazione anziana

Non sono necessari adeguamenti del dosaggio quando Travogen crema viene somministrata a pazienti anziane.

Modo di somministrazione

Uso vaginale.


SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Travogen 1% crema intravaginale 30 g + 6 applicatori

Non sono noti casi di sovradosaggio da isoconazolo nitrato.


CONSERVAZIONE



Conservare a temperatura non superiore ai 25°C.


PATOLOGIE ASSOCIATE







Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Salute femminile
19 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Festa della donna all’insegna della salute ginecologica
Salute femminile
06 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Festa della donna all’insegna della salute ginecologica
Automedicazione per i disturbi ‘in rosa’
Salute femminile
23 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Automedicazione per i disturbi ‘in rosa’
L'esperto risponde