Triumeq 50 mg/600 mg/300 mg 30 compresse rivestite con film

Ultimo aggiornamento: 15 marzo 2017
Farmaci - Triumeq

Triumeq 50 mg/600 mg/300 mg 30 compresse rivestite con film




INDICE SCHEDA




INFORMAZIONI GENERALI



AZIENDA

ViiV Healthcare S.r.l. unipersonale

MARCHIO

Triumeq

CONFEZIONE

50 mg/600 mg/300 mg 30 compresse rivestite con film

PRINCIPIO ATTIVO

lamivudina + abacavir + dolutegravir

FORMA FARMACEUTICA

compresse rivestite

GRUPPO TERAPEUTICO

Antiretrovirali

CLASSE

H

RICETTA

medicinale dispensabile al pubblico con ricetta medica lim. da rinnovare di volta in volta rilasciata da centri osp.o da specialista infettivologo

SCADENZA

24 mesi

PREZZO

1185,28 €


INDICAZIONI TERAPEUTICHE




A cosa serve Triumeq 50 mg/600 mg/300 mg 30 compresse rivestite con film

Triumeq è indicato per il trattamento di adulti e adolescenti oltre i 12 anni di età, con peso corporeo di almeno 40 kg con infezione da virus dell'immunodeficienza umana (HIV) . Abacavir non deve essere utilizzato nei pazienti in cui sia nota la presenza dell'allele HLA-B*5701.


CONTROINDICAZIONI




Quando non dev'essere usato Triumeq 50 mg/600 mg/300 mg 30 compresse rivestite con film

Ipersensibilità a dolutegravir, abacavir o lamivudina o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo (qui non riportato) 6.1. Vedere paragrafi 4.4 e 4.8.

Co-somministrazione con dofetilide .


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE




Come si usa Triumeq 50 mg/600 mg/300 mg 30 compresse rivestite con film

La terapia deve essere prescritta da un medico con esperienza nella gestione dell'infezione da HIV.

Posologia

Adulti e adolescenti (peso corporeo di almeno 40 kg)

La dose raccomandata di Triumeq negli adulti e adolescenti è di una compressa una volta al giorno.

Triumeq non deve essere somministrato agli adulti e adolescenti con un peso corporeo inferiore ai 40 kg poichè è una compressa a dose fissa e tale dose non può essere ridotta.

Triumeq è una compressa a dose fissa e non deve essere prescritto ai pazienti che necessitano di aggiustamenti della dose. Sono disponibili preparazioni separate di dolutegravir, abacavir o lamivudina nei casi in cui sia richiesta la sospensione o l'aggiustamento della dose di uno dei principi attivi. In questi casi il medico deve fare riferimento alle specifiche informazioni di questi medicinali.

Dosi dimenticate

Se il paziente dimentica una dose di Triumeq, il paziente deve prendere Triumeq appena possibile solo se mancano più di 4 ore per la dose successiva prevista. Se la dose successiva prevista è all'interno delle 4 ore, il paziente non deve prendere la dose dimenticata ma semplicemente riprendere la dose usuale al tempo previsto.

Anziani

I dati disponibili sull'impiego di dolutegravir, abacavir e lamivudina nei pazienti di 65 anni di età ed oltre sono limitati. Non vi sono prove che i pazienti anziani richiedano una dose differente rispetto ai pazienti adulti più giovani . Si consiglia particolare cautela in tale gruppo di età a causa dei cambiamenti associati all'età stessa come la diminuzione della funzionalità renale e l'alterazione dei parametri ematologici.

Compromissione renale

Triumeq non è raccomandato per l'impiego nei pazienti con una clearance della creatinina <50 ml/min .

Compromissione epatica

Nei pazienti con compromissione epatica lieve (Child-Pugh grado A) può essere richiesta una riduzione della dose di abacavir. Poiché non è possibile una riduzione della dose con Triumeq, se ritenuto necessario, devono essere utilizzate preparazioni separate di dolutegravir, abacavir o lamivudina. Triumeq non è raccomandato nei pazienti con compromissione epatica moderata e grave .

Popolazione pediatrica

La sicurezza e l'efficacia di Triumeq non sono state ancora stabilite nei bambini di età inferiore a 12 anni.

Non ci sono dati disponibili.

Modo di somministrazione

Uso orale.

Triumeq può essere preso con o senza cibo .


SOVRADOSAGGIO




Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Triumeq 50 mg/600 mg/300 mg 30 compresse rivestite con film

Non sono stati identificati sintomi o segni specifici in seguito a sovradosaggio acuto con dolutegravir abacavir o lamivudina, se si escludono quelli indicati come reazioni avverse.

Ove disponibile, si deve seguire un trattamento come clinicamente indicato o come raccomandato dai centri nazionali anti-veleno. Non esiste un trattamento specifico per il sovradosaggio di Triumeq. Se si verifica il sovradosaggio, il paziente deve essere sottoposto ad un trattamento di supporto con un appropriato monitoraggio se necessario. Poichè lamivudina è dializzabile, nel trattamento del sovradosaggio potrebbe essere usata l'emodialisi continua, sebbene tale pratica non sia stata studiata. Non è noto se abacavir possa essere eliminato dalla dialisi peritoneale o dalla emodialisi. Poiché dolutegravir è altamente legato alle proteine plasmatiche, è improbabile che venga eliminato significativamente dalla dialisi.


CONSERVAZIONE




Conservare nella confezione originale per proteggere il medicinale dall'umidità. Tenere il flacone ben chiuso. Non rimuovere l'essiccante.

Questo medicinale non richiede alcuna speciale temperatura di conservazione.


PATOLOGIE ASSOCIATE








Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
L'esperto risponde