Ubistesin 40 mg/ml sol. iniet. c/adren. 1:200.000 50 cartucce 1,7 ml

Ultimo aggiornamento: 15 marzo 2018
Farmaci - Ubistesin

Ubistesin 40 mg/ml sol. iniet. c/adren. 1:200.000 50 cartucce 1,7 ml




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

3M Italia s.r.l.

MARCHIO

Ubistesin

CONFEZIONE

40 mg/ml sol. iniet. c/adren. 1:200.000 50 cartucce 1,7 ml

ALTRE CONFEZIONI DI UBISTESIN DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
articaina + adrenalina

FORMA FARMACEUTICA
siringhe preriempite/fiala + siringa

GRUPPO TERAPEUTICO
Anestetici locali

CLASSE
C

RICETTA
medicinale ad esclusivo uso degli specialisti in odontoiatria

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
35,64 €


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Ubistesin 40 mg/ml sol. iniet. c/adren. 1:200.000 50 cartucce 1,7 ml

anestesia per infiltrazione e per blocco nervoso in odontoiatria; Ubistesin 4% articaina con adrenalina 1/200000 è particolarmente indicato per procedure di routine quali: estrazioni singole ed in serie non complicate, preparazioni di cavità e di monconi per l'applicazione di corone


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Ubistesin 40 mg/ml sol. iniet. c/adren. 1:200.000 50 cartucce 1,7 ml

bambini al di sotto dei quattro anni
A causa del principio attivo anestetico locale articaina, Ubistesin non deve essere impiegato, in caso di: deficit di colinesterasi; nota allergia od ipersensibilità ad anestetici locali del tipo delle amidi acide; gravi disturbi del sistema di formazione o di conduzione dello stimolo a livello cardiaco (ad es. blocco AV di II e III grado, marcata bradicardia); insufficienza cardiaca scompensata (insufficienza acuta della funzione cardiaca); grave ipotensione (pressione sanguigna molto bassa);
a causa del contenuto di adrenalina come aggiunta di vasocostrittore Ubistesin non deve inoltre essere impiegato in caso di: tachicardia parossistica od aritmia assoluta ad alta frequenza; marcata insufficienza coronarica; grave ipertensione; tireotossicosi (iperfunzione della tiroide); glaucoma ad angolo irido-corneale ristretto; stato metabolico diabetico scompensato; feocromocitoma


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Ubistesin 40 mg/ml sol. iniet. c/adren. 1:200.000 50 cartucce 1,7 ml

l'azione simpaticomimetica dell'adrenalina può essere potenziata dalla contemporanea assunzione di MAO-inibitori o di antidepressivi triciclici; l'adrenalina può inibire la liberazione di insulina nel pancreas e, quindi diminuire l'azione di antidiabetici orali; in caso di contemporanea somministrazione di beta-bloccanti non cardioselettivi, a causa dell'adrenalina contenuta nell'Ubistesin, si può avere un aumento della pressione arteriosa; alcuni narcotici da inalazione, come l'halotano, possono sensibilizzare il cuore alle catecolamine e, quindi provocare aritmie dopo la somministrazione di Ubistesin


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Ubistesin 40 mg/ml sol. iniet. c/adren. 1:200.000 50 cartucce 1,7 ml

s.p.m.






Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Ultimi articoli
Celiachia
16 luglio 2018
Patologie
Celiachia
Comporre il piatto
15 luglio 2018
Libri e pubblicazioni
Comporre il piatto
L'esperto risponde